Leggiuno.Lo spettacolo di luci non riguarda solo il sig. Betti

 Leggiuno.“Lo spettacolo di luci non riguarda solo il sig. Betti.“I problemi burocratici e l’idea che il signor Lino Betti debba sobbarcarsi i costi relativi alla gestione dello spettacolo di luci che ha reso Leggiuno famoso in tutta Italia sono qualcosa di assurdo e autolesionista.”
secondo Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega Nord al Pirellone, che si recherà a Leggiuno per offrire l’interessamento di Regione Lombardia ...

 Leggiuno.“Lo spettacolo di luci non riguarda solo il sig. Betti.“I problemi burocratici e l’idea che il signor Lino Betti debba sobbarcarsi i costi relativi alla gestione dello spettacolo di luci che ha reso Leggiuno famoso in tutta Italia sono qualcosa di assurdo e autolesionista.” secondo Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega Nord al Pirellone, che si recherà a Leggiuno per offrire l’interessamento di Regione Lombardia a difesa di questo evento. “Lo spettacolo di luci, ad opera di un privato cittadino, – spiega Monti – che porta introiti e prestigio al paese non è cosa che riguarda solo il signor Betti, ma tutta la comunità di Leggiuno. Si tratta infatti di un evento splendido ed unico, che chiama a raccolta migliaia di persone ogni anno, fatto in maniera gratuita, ed è fuori da ogni logica che il Comune si attacchi ai cavilli burocratici per intralciarlo, pensando addirittura di delegare i costi della gestione del traffico, o altre cose, a chi organizza. A voler ben vedere l’amministrazione dovrebbe aiutare, anche in maniera economica, lo sviluppo dell’evento, considerato l’indotto generato per le attività locali.” “Per questo motivo ho deciso di muovermi in prima linea e intendo portare l’interessamento di Regione Lombardia a Leggiuno; faccio appello al sindaco Parmigiani perchè vengano messi da parte cavilli e idee strane – conclude Monti – e si consenta ai leggiunesi di avere il loro Natale.”