SOLUZIONI PRATICHE PER IL COMUNE di Gorla M. IL SINDACO PARLA AI CITTADINI.

Soluzioni pratiche. Il sindaco di  cerca di trovare soluzioni concrete per il suo paese.
Conferma che l’aria ex agricola è il risultato di degrado e pericolosità e come tale va demolita. I comuni della Valle Olona  devono coalizzarsi fra loro. Il sindaco sostiene che la struttura è più una spesa che un’ utilità e peserebbe negativamente sul comune, idea completamente contraria dell’ opposizione che spinge per il restauro. Le parole de...

Soluzioni pratiche. Il sindaco di  cerca di trovare soluzioni concrete per il suo paese. Conferma che l’aria ex agricola è il risultato di degrado e pericolosità e come tale va demolita. I comuni della Valle Olona  devono coalizzarsi fra loro. Il sindaco sostiene che la struttura è più una spesa che un’ utilità e peserebbe negativamente sul comune, idea completamente contraria dell’ opposizione che spinge per il restauro. Le parole del Sindaco sono molto chiare” Se però poi succede qualcosa e in quella struttura poi ci sono dei crolli, chi ne deve rispondere sono io e certo non intendo accollarmi tale rischio, quella struttura è in degrado e pericolosa, quindi sono per demolirla” Cambiando scenario , il sindaco Landoni sposta i riflettori sulla dimensione sovracomunale, consigliando ai comuni un’ unione per il bene dei cittadini “ Dobbiamo prima di tutto prendere  atto della realtà delle cose, i comuni in molti casi devono fare i conti con mancanza di personale, assumerne di uovo non si può, se poi pensi al discorso delle mobilità inerenti prima che si riesca a giungere a un risultato bisogna aspettare almeno sei mesi, quindi il problema si può risolvere, dice il sindaco, soltanto attivando una più incisa collaborazione fra comuni” Un discorso valido ma pieno di inconvenienti e di ostacoli.” Lotti e combatti per questo, parli con tante persone ma a volte pare non esserci la sensibilità necessaria su questo punto” Un uomo dalle idee chiare , in grado di capire le soluzioni pratiche per il territorio, e per il risparmio ” Ci sono almeno due ambiti su cui si potrebbe cominciare a potenziare la collaborazione, e sono la polizia locale e l’ ufficio tecnico, poi è anche un metodo per condividere diverse  professionalità, aspetto tutt’ altro che trascurabile” La collaborazione, il linguaggio comune porta dei benefici economici e pratici. Le parole del sindaco, anche se troveranno parecchi ostacoli e controversie , sono comunque l’ inizio di un cambiamento indispensabile. Sara Berettoni Varese Press ----- sito personale: www.ioa30milapiedi.it