Samarate, Linda Farinon propone la dote scuola di Regione Lombardia

Samarate, Linda Farinon propone la dote scuola di Regione Lombardia

Samarate, Linda Farinon (Assessore Pubblica Istruzione Città Samarate) ci tiene a far conoscere le possibilità e le opportunità della dote scuola prevista da Regione Lombardia

Dote Scuola integra in un unico intervento tutti i contributi previsti da Regione Lombardia per sostenere economicamente le famiglie e il percorso educativo di ragazzi e ragazze dai 3 ai 21 anni.

Quatto i contributi previsti: 

Dote scuola - Materiale didattico

Dote scuola - Merito

Dote scuola - Buono Scuola

Dote scuola - Sostegno disabili

Tutti i contributi Dote scuola sono destinati a studenti che risiedono in Lombardia e frequentano scuole statali o paritarie, con sede in Lombardia o in regioni confinanti, oppure percorsi triennali di formazione professionale presso enti accreditati da Regione Lombardia.

Dote Scuola - Materiale didattico è il contributo di Regione Lombardia per sostenere le spese per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica.

Nella categoria libri di testo rientrano, ad esempio, i libri di narrativa; nella categoria dotazioni tecnologiche rientrano i lettori di libri digitali e tra gli strumenti per la didattica rientrano, ad esempio, gli strumenti per il disegno tecnico e per il disegno artistico. 

Non rientrano, infine, nella categoria dei prodotti acquistabili i materiali di consumo quali, ad esempio, penne, matite, quaderni, fogli, diari e astucci, zaini e cartelle.

La domanda può essere presentata per studenti residenti in Lombardia che frequentano un corso presso:

Istituti superiori di primo e secondo grado statali o paritari con sede in Lombardia o regioni limitrofe, purché lo studente rientri presso la propria residenza.

oppure

Istituti formativi accreditati da Regione Lombardia, con sede in Lombardia o regioni limitrofe, purchè lo studente rientri presso la propria residenza.

Per richiedere il contributo è necessario avere un ISEE massimo pari a 15.748,78 euro.

Sono valide solo le attestazioni ISEE richieste a partire dal 1° gennaio 2020.

Per maggiori informazioni sull’Isee e dove richiederlo consulta i siti istituzionali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali oppure dell’