Due assessori del Comune di #Castelvetrano appartenenti al Grande Oriente d'#Italia vincono ricorso

Due assessori del Comune di #Castelvetrano appartenenti al Grande Oriente d'#Italia vincono ricorso : Esclusiva dichiarazione di #
BisiGMGOI a proposito della recente sentenza del tribunale di #
Marsala sui due assessori del Comune di #
Castelvetrano appartenenti al Grande Oriente d'#
Italia ed equazione #
Massoneria-#
Mafia in #
Sicilia. #
News VIDEO > https://www.youtube.com/embed/EJm080rnFBw?start=16...

Due assessori del Comune di #Castelvetrano appartenenti al Grande Oriente d'#Italia vincono ricorso

: Esclusiva dichiarazione di #BisiGMGOI a proposito della recente sentenza del tribunale di #Marsala sui due assessori del Comune di #Castelvetrano appartenenti al Grande Oriente d'#Italia ed equazione #Massoneria-#Mafia in #Sicilia. #News VIDEO > https://www.youtube.com/embed/EJm080rnFBw?start=1621&end=1734&autoplay=1 

L'occasione è stata la giornata ad Ancona col ricordo della Guerra 1915-1918 alla presenza del giornalista Cecchi Paone.

 

"Il giudice ha scritto l'equazione mafia uguale a Massoneria non esiste" rimarca Stefano Bisi Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia, l'ordine più importante dei massoni in Italia.

Chi ripaga i fratelli Rizzo e Signorello,  autorevoli personaggi, per mesi sono stati demonizzati e  impresentabili? La storia si ripete spesso in Italia, con accuse che poi vengono smentite.

Non si tratta però di singoli casi, ma di pregiudizi contro un intero gruppo di pensatori ," non ci ha ucciso il Fascismo e non ci ucciderà di certo la democrazia", aggiunge Bisi.

E in quell'occasione il Gran Maestro ha puntualizzato dicendo che è " una bella giornata" per la notizia giunta a favore dei " fratelli" Rizzo e Signorello.

Il Rito Simbolico   conferisce un titolo onorifico a Bisi, in occasione dell'incontro di ieri ad Ancona, " presso il Ridotto del Teatro delle Muse in Piazza della Repubblica 14, il Grande Oriente d’Italia, il Rito Simbolico Italiano Loggia Regionale Marchiae e il Collegio dei Maestri Venerabili delle Marche organizzano il convegno pubblico dal titolo La “Guerra Giusta” della Massoneria italiana che ha visto  come moderatore il giornalista e conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone.

 

 Giuseppe Criseo

Varese Pres