redazione@varesepress.info per la tua pubblicità

Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Luino: arrestati due cittadini svizzeri per spaccio di sostanze stupefacenti

Luino frontiera
Dogana di Luino

Nei giorni scorsi Agenti della Polizia di Stato del Settore Polizia di Frontiera di Luino, hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di armi, due cittadini svizzeri di origini italiane, L.A., classe ’78, e P.D., classe 69.

In particolare, nell’ambito di un servizio di prevenzione del traffico illecito di sostanze stupefacenti all’interno del comune di Brusimpiano, lungo la linea di confine, Ali agenti notavano una vettura con targa ticinese, con a bordo due soggetti. A seguito del controllo di polizia, il conducente risultava sprovvisto di qualsivoglia documento identificativo, nonché privo di patente di guida, in quanto revocata per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Inoltre, venivano rivenute alcune dosi di cocaina nella disponibilità di uno dei due soggetti, che, nella circostanza, affermava di farne uso personale. Da un approfondito controllo del veicolo veniva trovata, ben occultata, anche una busta in cellophane, con quasi 52 grammi di cocaina, oltre che ad un bilancino di precisione per dosare la sostanza stupefacente ed un coltello a “farfalla”, illegalmente detenuto. I due italo-svizzeri venivano arrestati in flagranza e condotti presso la casa circondariale “Miogni” di Varese, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *