LA CONSIGLIERA REGIONALE DELLA LOMBARDIA MARIA TERESA BALDINI (FUXIA PEOPLE): "ADEGUIAMOCI ALL'EUROPA: NO AI CAMPI PROFUGHI AL LIMITE DELLA DIGNITA' UMANA"

LA CONSIGLIERA REGIONALE DELLA LOMBARDIA MARIA TERESA BALDINI (FUXIA PEOPLE): "ADEGUIAMOCI ALL'EUROPA: NO AI CAMPI PROFUGHI AL LIMITE DELLA DIGNITA' UMANA" "L'Italia deve dire 'no' a campi profughi e accoglienza indiscriminata". La consigliera regionale della Lombardia, Maria Teresa Baldini (Gruppo Misto-Fuxia People) punta il dito sulle situazioni di criticità in cui si trovano troppi stranieri e, di conseguenza, in cui sono costrette a convivere alcune città italiane. "Non possiamo certo to...

LA CONSIGLIERA REGIONALE DELLA LOMBARDIA MARIA TERESA BALDINI (FUXIA PEOPLE): "ADEGUIAMOCI ALL'EUROPA: NO AI CAMPI PROFUGHI AL LIMITE DELLA DIGNITA' UMANA" "L'Italia deve dire 'no' a campi profughi e accoglienza indiscriminata". La consigliera regionale della Lombardia, Maria Teresa Baldini (Gruppo Misto-Fuxia People) punta il dito sulle situazioni di criticità in cui si trovano troppi stranieri e, di conseguenza, in cui sono costrette a convivere alcune città italiane. "Non possiamo certo tollerare campi profughi dove non vengono neppure rispettati i minimi standard di igiene, sicurezza e, soprattutto, di dignità umana _ attacca Baldini _ infatti il problema è complesso e rischia di diventare un ingiustificato boomerang. Inutile nascondersi dietro un buonismo di facciata: ci sono condizioni al limite e non è umano che vengano tollerate neppure dagli stessi ospiti stranieri per quella logica di accoglienza dei flussi migratori ad ogni costo che ho sempre contestato e che il nostro Governo insiste a perseguire. Senza contare le difficoltà di convivenza con le comunità che vedono nascere nelle proprie città situazioni di questo tipo. L'Italia non deve diventare il campo profughi dell'Europa: vi siete chiesti come mai in altri Paesi non ci sono strutture del genere?" Segreteria Fuxia People - Maria Teresa Baldini Gruppo Misto Consiglio Regionale della Lombardia CONSIGLIO REGIONE LOMBARDIA