L'Europa contro il Turismo Italiano

L'Europa contro il Turismo Italiano

Ancora uno schiaffo da parte dell'Europa.

Il Parlamento Europeo ha votato contro l'emendamento della Lega che chiedeva che le concessioni demaniali marittime fossero escluse dalla direttiva Bolkestein.

E' un duro colpo per il nostro turismo già fortemente provato.

L'Europarlamentare della Lega Alessandro Panza (nella foto) ha dichiarato : " Spiace apprendere che ai no da parte dei grandi gruppi europei si è affiancato il mancato sostegno all'emendamento di buona parte del Pd e del M5S, oltre che Iv e Azione, che si sono resi complici della bocciatura del provvedimento. Per loro e per il Governo, evidentemente, la difesa dei balneari vale solo a parole.

Ma nonostante questo ennesimo affronto ci ostiniamo a restare in Europa. Una Europa che ci crea solo problemi, non ci offre solidarietà e ci tratta da barboni.

Il Regno Unito ha votato la Brexit e non dovrà più soggiacere agli umori di Merkel e soci ma noi ancora insistiamo a rimanere. Siamo masochisti. Dobbiamo riappropiarci della nostra sovranità e della nostra moneta.

ANDIAMOCENE SUBITO DA QUESTA BRUTTA EUROPA.

Franco Simonetti