Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Italia-Svizzera, I buoni rapporti tra Lombardia e Ticino creano ricchezza

Matteo Bianchi

Si è svolto all’insegna della più consueta cordialità diplomatica l’incontro a colazione tra l’On. Matteo Bianchi, Deputato della Lega Salvini Premier e Sindaco di Morazzone, e il nuovo Ambasciatore elvetico, Rita Adam, in servizio a Roma dal primo novembre scorso.
Un incontro importante dal punto di vista pratico, “per tutelare i nostri lavoratori frontalieri”, ma anche simbolico, “perché da sempre tra Lombardia e Canton Ticino esiste un ‘confine lieve’, e la ricchezza di entrambe le nostre terre si fonda sulla collaborazione”.

Bianchi è infatti anche promotore di un gruppo di amicizia interparlamentare Svizzera-Italia, il quale raggruppa Deputati e Senatori eletti nelle province di confine e non solo.
Il Deputato leghista ha voluto quindi mostrare tutta la disponibilità nel confrontarsi attivamente sui temi che più interessano i territori limitrofi.

“Abbiamo dialogato sulla questione del frontalierato, sull’accordo fiscale e sulla situazione di Campione d’Italia – dichiara Bianchi – non da ultimo i tempi di realizzazione dell’infrastruttura ‘terzo valico’, importante non solo per l’economia lombarda ma anche per la Svizzera, che avrebbe uno sbocco più agevole verso i commerci marittimi”.

“La diplomazia parlamentare e la cortesia diplomatica – conclude l’On. Bianchi – sapranno sicuramente trovare proposte adeguate alla gestione della quotidianità dei rapporti sul ‘confine lieve’ insubrico tra Ticino e Lombardia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *