Il “sistema treno” nel 2019 ha generato in Lombardia 1,6 MILIARDI DI EURO

GLI IMPATTI AMBIENTALI E SOCIALI DEL TRENO

Il “sistema treno” nel 2019 ha generato in Lombardia 1,6 MILIARDI DI EURO

 

GLI IMPATTI AMBIENTALI E SOCIALI DEL TRENO

IN LOMBARDIA VALGONO 1,6 MILIARDI DI EURO

 

Il  Bilancio di Sostenibilità include per la prima volta il calcolo del valore delle esternalità prodotte da Trenord a livello economico, sociale, ambientale

 

In un anno evitati 79 milioni di viaggi in auto

 

Milano, 30 luglio 2020 – Il “sistema treno” nel 2019 ha generato in Lombardia un valore complessivo positivo pari a 1,6 miliardi di euro: la cifra, presentata nel Bilancio di Sostenibilità 2019 di Trenord, considera oltre ai ricavi anche le esternalità prodotte a livello economico, sociale e ambientale dall’azienda ferroviaria lombarda, che nell’ultimo anno ha trasportato 214 milioni di passeggeri – 5 in più rispetto al 2018 – evitando 79 milioni di viaggi in auto, calcolando una distanza media di 30 km.

 

Trenord è la prima azienda di trasporto in Italia a quantificare – tramite un modello sviluppato sulla metodologia “True Value” di KPMG – gli impatti diretti generati dal servizio ferroviario lombardo su territorio, aziende e persone che costituiscono i nodi della rete del “sistema treno”.  Il Bilancio – redatto secondo le linee guida definite dal GRI Global Reporting Initiative – descrive i fattori che compongono questo valore: i benefici ambientali caratterizzati principalmente dalle emissioni evitate con il grazie al trasporto su ferro; ed i benefici sociali ed economici derivati dalla presenza del servizio ferroviario.         

 

Trenord contribuisce al raggiungimento di 7 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 approvata dalle Nazioni Unite, che individuano le priorità su cui lavorare a livello mondiale, contribuendo a sviluppare città e comunità sostenibili.

 

Il valore soc