Gran Premio di Crenna di Gallarate

È in calendario il 25 aprile 2018 il primo Gran Premio di Crenna di Gallarate organizzato dalla per ricordare Marco Limido, giovane ciclista crennese tragicamente scomparso nel 2016. La storica Crennese torna ad organizzare una competizione ciclistica agonistica, per le categorie Esordienti 1 ed Esordienti 2 (gara unica), su un percorso disegnato tra le strade di Crenna e Besnate; potranno partecipare al massimo 200 atleti iscritti alla FCI ...

È in calendario il 25 aprile 2018 il primo Gran Premio di Crenna di Gallarate organizzato dalla per ricordare Marco Limido, giovane ciclista crennese tragicamente scomparso nel 2016.

La storica Crennese torna ad organizzare una competizione ciclistica agonistica, per le categorie Esordienti 1 ed Esordienti 2 (gara unica), su un percorso disegnato tra le strade di Crenna e Besnate; potranno partecipare al massimo 200 atleti iscritti alla FCI di età compresa tra i 12 e i 14 anni. Il ritrovo è fissato alle ore 8 a Villa Delfina, in centro a Crenna (via Donatello 9 A), che sarà sede della Giuria. La gara inizierà alle per 10: dopo un breve trasferimento fino a via Egeo, esattamente sotto l’abitazione di Marco Limido, si svolgerà su un circuito di circa 5 km da percorrere sei volte (30 km in totale). Gli atleti passeranno, in particolare, da viale dei Tigli e sulla salita di via Nascimbene, che ha visto negli anni ’50 sfidarsi campioni nazionali e internazionali per ottenere titoli italiani e mondiali.L’arrivo è previsto alle ore 11 circa in Piazza della Repubblica a Crenna. La premiazione avverrà alle 11,30 presso il parco di Villa Delfina alla presenza di Andrea Cassani, Sindaco di Gallarate, e delle autorità cittadine, oltre che dei campioni di ciclismo Francesco Prina (pluricampione italiano di ciclocross, oggi ancora in gamba alla veneranda età di 99 anni), Ivan Basso e il giovane samaratese Antonio Puppio (argento mondiale a cronometro nella categoria Juniores nel 2017).  La giornata sarà ulteriormente allietata dalle note della storica Banda di Crenna e dagli allestimenti degli sponsor della «La gara del 25 aprile è una tappa fondamentale per il rilancio della S.C.Crennese, frutto di un duro lavoro di riorganizzazione che sta dando i suoi primi frutti e sta riservando grandi soddisfazioni – spiega Danilo Barban, Presidente della S.C.Crennese –. Fortissimi si sono dimostrati, infatti, l’interesse e l’affetto di tutti nei confronti della storica società ciclistica che, pur in tempi di crisi, sta tornando a dare un contributo importante al mondo delle due ruote. Vi aspettiamo numerosi per vedere nuovamente una vera gara sulle strade della bella collina della nostra città». Gallarate 21 aprile 2018 La Redazione