UBER POP: “DELRIO NON PONGA UN LIMITE AL FUTURO”

UBER POP: “DELRIO NON PONGA UN LIMITE AL FUTURO” Su Megashouts.org la campagna mediatica a difesa del servizio bloccato dal Tribunale di Milano chiede al Ministro di rivendere la legge per sganciarsi da vecchi meccanismi e garantire la tutela dell’innovazione Link: http://goo.gl/OuLnHq “Basta difendere lobby e contrastare l'innovazione! Delrio cambi le regole e renda legale Uber Pop, servizio utile ai cittadini!”. La battaglia a favore di Uber Pop sbarca sulla Rete con una campagna mediatica ...

UBER POP: “DELRIO NON PONGA UN LIMITE AL FUTURO” Su Megashouts.org la campagna mediatica a difesa del servizio bloccato dal Tribunale di Milano chiede al Ministro di rivendere la legge per sganciarsi da vecchi meccanismi e garantire la tutela dell’innovazione Link: http://goo.gl/OuLnHq “Basta difendere lobby e contrastare l'innovazione! Delrio cambi le regole e renda legale Uber Pop, servizio utile ai cittadini!”. La battaglia a favore di Uber Pop sbarca sulla Rete con una campagna mediatica su Megashouts.org, visibile al link http://goo.gl/OuLnHq, rivolta direttamente al Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio. L’iniziativa sostiene che il blocco di UberPop, decretato dalla sentenza del Tribunale di Milano, non faccia altro che danneggiare i cittadini che si ritrovano da un lato con una minore scelta sul fronte del servizio, dall’altro a dover far fronte alle conseguenze della minore concorrenza. Come si legge nel testo: “In un Paese moderno è inammissibile che i cittadini siano privati di sistemi innovativi che rispondono alle esigenze di mercato sfruttando la tecnologia e il futuro”. Preso atto delle motivazioni che hanno sorretto la protesta dei tassisti, la campagna chiede che Graziano Delrio si assuma il compito di studiare le misure necessarie a rendere Uber Pop legale a tutti gli effetti nel rispetto di tutti i lavoratori e dei clienti e senza demonizzare le innovazioni che la tecnologia può portare nella vita quotidiana: “La nostra richiesta è che Uber Pop venga integrato nel mercato italiano rendendolo conforme alle disposizioni vigenti, che siano garantite legalità e sicurezza e che, al contempo, non siano danneggiati gli altri operatori”. Tutti possono dare il proprio contributo all’iniziativa. Per aderire alla causa basta andare al link http://goo.gl/OuLnHq e cliccare su “agisci”.