Giapponese investito a Somma, parla l’investitore

La triste vicenda dell'investimento del turista giapponese che dal suo hotel si dirigeva verso il centro. La viabilità in ingresso a Somma venendo da Vergiate, non è il massimo, anzi è veramente pessima per dirla tutta. La vicenda deriva, per essere chiari da tante Amministrazioni passate che non sono riuscite ad ottenere la famosa tangenziale esterna, ma una bretella che risponde come può al traffico consistente di auto che arrivano dal Piemonte e transitano verso Malpensa ...

La triste vicenda dell'investimento del turista giapponese che dal suo hotel si dirigeva verso il centro. La viabilità in ingresso a Somma venendo da Vergiate, non è il massimo, anzi è veramente pessima per dirla tutta. La vicenda deriva, per essere chiari da tante Amministrazioni passate che non sono riuscite ad ottenere la famosa tangenziale esterna, ma una bretella che risponde come può al traffico consistente di auto che arrivano dal Piemonte e transitano verso Malpensa e/o Milano. Soluzione all'italiana, con curve e in mezzo alle case. Ora con il cambio di Amministrazione ci sono attese per i miglioramenti possibili e l'assessore Piantanida ha parlato di nuovi marciapiedi. Vedremo, nel frattempo c'è stato un turista morto, e un automobilista che si è rivolto a noi raccontandoci la sua storia e la sua verità.   Giuseppe Criseo Varese Press editore