Come far un CV,come sostenere un colloquio di lavoro

Come fare un CV, come sostenere un colloquio di lavoro Iniziative del comune di Saronno a sostegno di chi cerca un nuovo impiego Due interessanti incontri promossi dal Comune di Saronno per chi, e sono molti, è in cerca di lavoro: il primo mette a tema ”come fare un curriculum vitae” mentre il secondo mette a tema “la gestione del colloquio di lavoro”. Due gli appuntamenti dunque, entrambi a Casa Morandi in viale Santuario 2 presso la sede di “Informa Lavoro”: giovedì 11 febbraio “Il Curricul...

Come fare un CV, come sostenere un colloquio di lavoro Iniziative del comune di Saronno a sostegno di chi cerca un nuovo impiego Due interessanti incontri promossi dal Comune di Saronno per chi, e sono molti, è in cerca di lavoro: il primo mette a tema ”come fare un curriculum vitae” mentre il secondo mette a tema “la gestione del colloquio di lavoro”. Due gli appuntamenti dunque, entrambi a Casa Morandi in viale Santuario 2 presso la sede di “Informa Lavoro”: giovedì 11 febbraio “Il Curriculum Vitae” dalle 15 alle 17 e giovedì 25 febbraio “Il colloquio di lavoro” sempre dalle 15 alle 17. Una apprezzabile iniziativa che potrebbe far pensare che davvero il lavoro stia ripartendo. Non possono però non sorgere alcune domande: come può un curriculum vitae e un colloquio di lavoro risultare davvero efficace in un paese dove le imprese non sono ancora tornate a essere pienamente produttive e competitive sulla scena internazionale? Non si tratta ovviamente di fare i menagramo, riteniamo e speriamo tutti che questa ripartenza ci sia, ma nel frattempo ci auguriamo anche che l’Italia che riparte tanto, l’Italia della svolta tanto decantata dall’attuale governo ci sia davvero, che non si tratti solo di dare nuova forma a vecchi contratti e soprattutto che l’impegno non sia solo sul versante di presunti diritti di presunte famiglie. La prima leva del lavoro è sempre stata un nucleo familiare impegnato a stare nel mondo che insegna ai figli a fare altrettanto. Speriamo giungano presto anche iniziative rivolte alla valutazione delle competenze affinché ciascuno possa divenire sempre più in grado di capire anzitutto cosa realmente gli è chiesto di fare o cosa può iniziare a fare per il bene del paese. Solo così è davvero possibile trovare un nuovo impiego o, perché no, attuare una nuova intrapresa. Paolo Grisorio