Barcaro risponde a Piantanida sullo sport sommese

  Stamani leggendo le dichiarazioni dell'Assessore in Pectore Piantanida alla stampa ne sono rimasto sorpreso. Premetto che, nonostante la porta del mio uffico comunale sia sempre stata aperta a tutti, e che abbia dato disponibilità ad incontri a chiunque e non solo in Comune, il Sig. Piantanida Edoardo nel primo incontro con le Associsazioni Sportive (a che titolo era presente oggi ci è più chiaro)   ha avuto la sfacciataggine di dire che l'Assessore allo Sport non si era mai fatto...

  Stamani leggendo le dichiarazioni dell'Assessore in Pectore Piantanida alla stampa ne sono rimasto sorpreso. Premetto che, nonostante la porta del mio uffico comunale sia sempre stata aperta a tutti, e che abbia dato disponibilità ad incontri a chiunque e non solo in Comune, il Sig. Piantanida Edoardo nel primo incontro con le Associsazioni Sportive (a che titolo era presente oggi ci è più chiaro)   ha avuto la sfacciataggine di dire che l'Assessore allo Sport non si era mai fatto trovare. Probabilmente avrà sbagliato Comune, anche perché suo padre nonché Presidente del Tennis Club Somma l'ho incontrato più volte e non solo in Comune, rinnovandogli grazie al Dirigente Comunale la convenzione per la gestione del campo da tennis comunale. Rinnovo non per fini elettorali, ma perché oggi per forza di cose per tenere buoni standard qualitativi alle strutture sportive comunali bisogna appoggiarsi alle Società Sportive che hanno in uso le strutture. Da cittadino poteva tranquillamente recarsi o chiamare in Comune per richiedere un incontro, e mai gli sarebbe stato negato. Incontri invece che legittimamente  ha richiesto ed ottenuto  più volte in Spes, perché ha incontrato l'Amministratore Unico e si è recato alla Patrimoniale accompagnato da persone interessate per avere informazioni in merito alla imminnente gara per la riqualificazione e gestione della piscina.. Non sarà un veggente come dice lui, ma sapeva e sa benissimo cosa stavamo facendo perché da coordinatore di vasca della piscina di Arona e non gestore o direttore di impianti sportivi come dichiara, probabilmente per interessi personali era ed è molto interessato alla gestione della piscina Comunale di Somma.         Assessore Alberto Barcaro Comune di Somma Lombardo Tel.0331989055 - Cell.3355724951 Alberto.barcaro@comune.sommalombardo.va.it