INTERVISTA A MANUEL DELLO PREITE TITOLARE DI “MGRAF” (Grafica e Comunicazione)

INTERVISTA A MANUEL DELLO PREITE TITOLARE DI “MGRAF” (Grafica e Comunicazione) Manuel è un ragazzo di 26 anni che ha dato vita allo Studio Grafico e di Comunicazione "Mgraf"; Ho chiesto a Manuel se era disponibile a rispondere a qualche domanda per un'intervista da pubblicare su Varese Press ed ha accettato con entusiasmo. Prima di tutto quindi lo ringrazio per la disponibilità e passo subito il testimone con la prima domanda: 1. Per i lettori di Varese Press, un'introduzione è d'obbligo...

INTERVISTA A MANUEL DELLO PREITE TITOLARE DI “MGRAF” (Grafica e Comunicazione) Manuel è un ragazzo di 26 anni che ha dato vita allo Studio Grafico e di Comunicazione "Mgraf"; Ho chiesto a Manuel se era disponibile a rispondere a qualche domanda per un'intervista da pubblicare su Varese Press ed ha accettato con entusiasmo. Prima di tutto quindi lo ringrazio per la disponibilità e passo subito il testimone con la prima domanda: 1. Per i lettori di Varese Press, un'introduzione è d'obbligo: puoi dirci brevemente come nasce lo Studio "Mgraf" e quale è stato il tuo percorso formativo e lavorativo per poter arrivare a questo? L'idea di aprire un'agenzia tutta mia è nata molti anni fa, quando lavoravo come stagista per uno studio grafico della nostra zona. Ho studiato sia come grafico creativo che come stampatore per avere una formazione a 360 gradi sul mondo della grafica e della comunicazione. Dopo gli studi ho capito che la mia creatività potevo esprimerla nel campo della grafica e della comunicazione. Dopo diversi anni come dipendente ho deciso di compiere questo passo: negli anni di lavoro allo studio ho acquisito esperienza tecnica per quanto riguarda i processi di stampa, le strategie comunicative e lo sviluppo di siti web. Poi si sa, in questo settore non si smette mai di imparare! 2. In particolar modo in ambito grafico pubblicitario ti trovo veramente preparato, con ottimi lavori di alto livello ma anche lavori per piccole imprese! A mio parere anche i risultati in massimo grado "creativi" si ottengono comunque con molto lavoro e poi, ovviamente, un pizzico di predisposizione personale... Come nascono nel tuo Studio le idee più brillanti? C'è molto studio e informazione prima di arrivare alla "formula finale vincente"? Intanto ti ringrazio per il tuo apprezzamento verso il mio lavoro, fa sempre piacere ricevere qualche complimento! Io sono molto critico verso il mio lavoro e prima di proporre una soluzione cerco sempre di immedesimarmi nel cliente e di soddisfare le sue richieste. Le idee dove nascono? Bhè, non in studio te lo assicuro! Il lavoro del grafico non finisce quando il computer si spenge o quando chiudo la porta dell'agenzia: la mente è sempre attiva e in ogni momento della giornata può capitare che improvvisamente si illumini la lampadina nella mia testa...e TAC! Ecco l’Idea! Devo comunque ammettere che c’e sempre molto studio prima di realizzare una bozza, e se non mi convince allora vuol dire che la strada da seguire è un'altra. 4. Che utilizzo fai dei Social Network? Pensi che ad oggi siano una risorsa irrinunciabile per le aziende e le attività commerciali/turistiche? I Social sono una risorsa importante, anche perché la comunicazione adesso parte da lì...oggi addirittura c'è chi pensa di non curare più un sito web ma di concentrarsi esclusivamente sulle pagine social. Io non condivido questa opinione ma sono convinto che le aziende che ad oggi ancora stanno fuori dai Social sono fuori da tutto e ben presto si renderanno conto di quanto sono obsolete e sarà tardi. I social hanno cambiato il modo di comunicare e di relazionarsi; oggi la prima cosa che si chiede non è più il numero telefonico ma il contatto facebook. Ci è stata creata una dipendenza dalla condivisione, siamo tutti drogati di facebook e dobbiamo condividere almeno una volta al giorno qualcosa...un pensiero, un'emozione, una canzone...Ci sono aziende che hanno capito il potenziale di queste piattaforme e ci sanno veramente andare alla grande! Pensiamo ai grandi brand: Coca Cola, Pepsi, Bacardi... Anche nel turismo credo che i social possano giocare un ruolo importante, basta trovare chi ha voglia di investirci, come in tutte le cose. 5. Mgraf si occupa soprattutto di grafica,comunicazione e anche di realizzazione siti web. Puoi raccontarci qualcosa di più in proposito? Mgraf nasce come un’agenzia di comunicazione tradizonale, lavorando molto con i metodi più conosciuti, come: Volantini, Biglietti da visita, Depliant, Brochure e molto altro. Con l’andare degli anni il modo di fare pubblicità si è evoluto come qualsiasi cosa ed una buona agenzia di comunicazione deve essere sempre aggiornata e al passo prima con l’avvento dei siti mobile ed e-commerce, poi con il social media marketing, ma sempre buttando un occhio alla pubblicità tradizionale.