Casorate Sempione, stazione ferroviaria, recinzione legata all'albero

recinzione legata all'albero da chi?

La foto parla da sola, la recinzione della stazione ferroviaria di Casorate Sempione.

Sembra incredibile, che ci siano queste "perle" a due passi dal passaggio di auto e pedoni.

Il pericolo del crollo sarà stato notato da qualcuno che ha cercato di rimediare nell'attesa di interventi futuri chissà quando e per evitare danni si è arrangiato.

Legare la recinizione a un albero è un'idea originale ma l'intervento è temporaneo visto che la pianta è molto alta e le radici lavorano nei dintorni.

Queste piante belle indubbiamente, o si potano e si tengono basse (ancora meglio nei parchi) o creano danni ai marciapiedi di solito o come nel caso specifico, spezzano muretti e recinzioni.

A questo punto non basta più un cartello che indica la pericolosità della zona e la cinghia, occorre un intervento immediato di ripristino e rimessa in sicurezza dell'area.

L'intervento è a carico di RFI:

"Gestire in sicurezza la circolazione ferroviaria,  mantenere in piena efficienza l’infrastruttura con il suo fitto reticolo di linee e di stazioni, farla evolvere per connettere sempre meglio le diverse aree del Paese, non è solo il nostro lavoro: è la nostra missione."

Ce la attribuisce l'atto di concessione con lo Stato per la gestione dell'infrastruttura ferroviaria nazionale e noi la portiamo avanti prendendoci cura ogni giorno delle esigenze delle persone che utilizzano le nostre stazioni, de