“Salvaguardia storico-culturale Ciminiera ex Calzaturificio Borri ed ex Conventino”

riceviamo e pubblichiamo Al Sindaco di Busto Arsizio
Emanuele Antonelli   Al Presidente del Consiglio comunale
Valerio Mariani
Oggetto: Mozione “Salvaguardia storico-culturale Ciminiera ex Calzaturificio Borri ed ex Conventino”  
Premesso che da articolo comparso su La Prealpina del 30 agosto 2016 si legge che è intenzione dell’Amministrazione consentire che venga abbattuta la ciminiera situata a ridosso dell’ex Calzaturificio Borri;   da ar...

riceviamo e pubblichiamo Al Sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli   Al Presidente del Consiglio comunale Valerio Mariani Oggetto: Mozione “Salvaguardia storico-culturale Ciminiera ex Calzaturificio Borri ed ex Conventino”   Premesso che
  • da articolo comparso su La Prealpina del 30 agosto 2016 si legge che è intenzione dell’Amministrazione consentire che venga abbattuta la ciminiera situata a ridosso dell’ex Calzaturificio Borri;
 
  • da articolo comparso su La Prealpina del 31 agosto 2016, parlando dell’ex Conventino l’Assessore Paola Magugliani afferma che “i prezzi calmierati conseguenti alla crisi dell’edilizia rendono un recupero tramite demolizione più vantaggioso rispetto a quando fu elaborato il progetto di restauro”;
 
  • da successivi articoli comparsi sui mezzi d’informazione locali l’Assessore Paola Magugliani ha smentito il fatto che è intenzione dell’Amministrazione abbattere l’ex Conventino;
  considerato che
  • da articolo comparso su La Prealpina del 30 agosto 2016 la Sovrintendenza alle belle arti aveva posto la Ciminiera adiacente all’ex Calzaturificio Borri tra i beni da tutelare;
 
  • all’interno dell’ex Conventino potrebbero presenti beni architettonici di valore storico-culturale che potrebbero essere persi con l’intera demolizione dello stabile;
 
  • con delibera n. 108 il Consiglio comunale del 26 novembre 2015 approvava “la realizzazione a cura e spese di SO.CE.BA. S.p.A., delle seguenti opere pubbliche: […] Recupero di Casa Canavesi Bossi detta “il Conventino” – Opere strutturali”;
  Tutto ciò considerato, IL CONSIGLIO COMUNALE ESPRIME IL PROPRIO ORIENTAMENTO AFFINCHE’ IL SINDACO E LA GIUNTA RAVVISINO L’OPPORTUNITA’  
  • di procedere a una perizia dei beni storico-culturali presenti nelle aree in oggetto e darne comunicazione al Consiglio comunale;
 
  • di non procedere ad alcun tipo di intervento demolitorio prima che sia stata effettuata la sopracitata perizia;
 
  • qualora all'esito della suddetta perizia risultassero presenti beni vincolati o di confermato valore storico-culturale, di provvedere ad effettuare tutte le attività necessarie alla loro conservazione e tutela;
 
  • di tutelare, in ogni caso, quale testimonianza del passato storico ed economico della città, la ciminiera situata a ridosso dell’ex Calzaturificio Borri, come è già accaduto per altre costruzioni simili presenti nel tessuto urbano,
 
  • nel caso in cui non venga rispettata la delibera n. 108 del Consiglio comunale del 26 novembre 2015, che l’Amministrazione riferisca in Consiglio comunale come intende sopperire alla mancanza dei fondi quantificati all’interno della stessa delibera in euro 899.750.
  Cordiali saluti , Massimo Brugnone Cinzia Berutt Valerio Mariani Valentina Verga (Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3, comma 2, del decreto legislativo n.39 del 1993)