Meningite a Busto Arsizio, arriva un aggiornamento medico

Meningite a Busto Arsizio. Arrivato un attimo fa in redazione un importante aggiornamento sull'allarme meningite esploso a Busto Arsizio. I sanitari dal canto loro cercano di tranquillizzare; "Confermiamo che la paziente sta rispondendo positivamente alle terapie.  Viene definita 
meningite una  del sistema nervoso centrale, generalmente di origine infettiva, caratterizzata dall'infiammazionedelle meningi (le membra...

Meningite a Busto Arsizio. Arrivato un attimo fa in redazione un importante aggiornamento sull'allarme meningite esploso a Busto Arsizio.

I sanitari dal canto loro cercano di tranquillizzare; "Confermiamo che la paziente sta rispondendo positivamente alle terapie.

 Viene definita meningite una  del sistema nervoso centrale, generalmente di origine infettiva, caratterizzata dall'infiammazionedelle meningi (le membrane protettive che ricoprono l'encefalo e il midollo spinale);[1] è la più frequente sindrome infettiva del sistema nervoso centrale. Qualora l'infiammazione coinvolga anche il parenchima cerebrale, si definisce meningoencefalite.

Segnaliamo inoltre che la signora svolge un lavoro prettamente amministrativo e non è a contatto con l’utenza della scuola, quindi la comunità scolastica non è da ritenersi coinvolta.

Precisiamo inoltre che la profilassi prevista, in questi casi, è stata somministrata a circa 20 persone tra i colleghi d’ufficio, familiari e contatti amicali", concludono i sanitari che si stanno occupando del caso.

Una dipendente dell'ufficio personale di una scuola è stata ricoverata ieri per un caso di meningite batterica presso l'ospedale di Legnano.

L'Azienda Sanitaria Territoriale di Varese ha confermato che le persone che sono entrate in contatto con la donna sono già state tutte sottoposte a profilassi.

Oggi il bollettino medico sembra rassicurare sul miglioramento delle condizioni ma gli occhi restano ben aperti sulla vicenda.