GdF:CONTROLLO ECONOMICO DEL TERRITORIO SEQUESTRO DI TABACCHI LAVORATI NAZIONALI

CONTROLLO ECONOMICO DEL TERRITORIO SEQUESTRO DI TABACCHI LAVORATI NAZIONALI Nell’ambito del controllo economico del territorio, finalizzato anche alla repressione dell’illecita commercializzazione di generi di monopoli, le Fiamme Gialle vogheresi hanno individuato e sequestrato circa 12 chilogrammi di tabacchi lavorati nazionali, detenuti per la vendita senza la prescritta autorizzazione. Nello specifico, 800 pacchetti di sigarette sono stati rinvenuti all’interno di un esercizio commerciale ...

CONTROLLO ECONOMICO DEL TERRITORIO SEQUESTRO DI TABACCHI LAVORATI NAZIONALI Nell’ambito del controllo economico del territorio, finalizzato anche alla repressione dell’illecita commercializzazione di generi di monopoli, le Fiamme Gialle vogheresi hanno individuato e sequestrato circa 12 chilogrammi di tabacchi lavorati nazionali, detenuti per la vendita senza la prescritta autorizzazione. Nello specifico, 800 pacchetti di sigarette sono stati rinvenuti all’interno di un esercizio commerciale di Stradella, destinati alla successiva rivendita pur in assenza del titolo autorizzatorio rilasciato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Al sequestro sono seguiti il deferimento alla locale A.G. dell’esercente, per violazione all’art. 8 della Legge 27/1951 e la comunicazione all’Agenzia delle Dogane per l’eventuale irrogazione della sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio ovvero la sospensione della licenza o dell’autorizzazione dell’esercizio per un periodo non inferiore a cinque giorni e non superiore ad un mese. Tali attività rientrano nella diuturna azione condotta dal Corpo a tutela dell'economia sana, colpendo nelle loro globalità tutti quei fenomeni che costituiscono ostacolo alla crescita ed alla realizzazione di un mercato pienamente concorrenziale su cui basare lo sviluppo di una società più equa ed attenta ai bisogni di ciascuno.