Milano, flash mob davanti alla sede PD e Forza Italia per salvare i visoni uccisi nelle camere a gas.

Comunicato stampa 7 maggio 2016 Milano, flash mob davanti alla sede PD e Forza Italia per salvare i visoni uccisi nelle camere a gas. La mobilitazione #SALVAVISONI è lanciata dalle associazioni Essere Animali e LAV per chiedere al Parlamento l'approvazione delle proposte di legge che vieterebbero l'allevamento di animali 'da pelliccia', da anni ferme alla Commissione Sanità del Senato e alla Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati. Circa 20 gli allevamenti in Italia, dove sono tutto...

Comunicato stampa 7 maggio 2016 Milano, flash mob davanti alla sede PD e Forza Italia per salvare i visoni uccisi nelle camere a gas. La mobilitazione #SALVAVISONI è lanciata dalle associazioni Essere Animali e LAV per chiedere al Parlamento l'approvazione delle proposte di legge che vieterebbero l'allevamento di animali 'da pelliccia', da anni ferme alla Commissione Sanità del Senato e alla Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati. Circa 20 gli allevamenti in Italia, dove sono tuttora rinchiusi oltre 200.000 visoni, la cui attività è continuata nonostante l'opposizione degli italiani a causa del disinteresse dei membri delle Commissioni Parlamentari. "Ogni giorno che passa muoiono 550 visoni anche a causa del disinteresse di parlamentari eletti in Lombardia, come Sante ZUFFADA di Forza Italia e DE BIASI Emilia Grazia, SILVESTRO Annalisa, CARRA Marco, COVA Paolo, PRINA Francesco, TENTORI Veronica del PD. La protesta alle loro sedi di partito a Milano è la nostra sveglia di fronte al troppo dormire sulla questione", affermano da Essere Animali Qui tutte le fotografie del flash mob, scaricabili e utilizzabili liberamente Siamo giunti al'ultimo periodo utile per discutere le proposte di legge #Salvavisoni. Ve ne sono addirittura tre, firmate da politici di diversi schieramenti, e rappresentano la volontà dell'86% degli italiani che chiede di vietare l'allevamento di animali 'da pelliccia', un percorso già intrapreso in molti paesi dell'Unione Europea. Nei giorni scorsi l'appello #SALVAVISONI è stato diffuso su quotidiani e tv nazionali e, dopo una manifestazione a Montecitorio, gli animalisti sono oggi in piazza in tante città italiane. Un video girato da Essere Animali negli allevamenti di visoni italiani e un dossier scientifico LAV denunciano le sofferenze subite da questi animali selvatici, allevati in gabbie di pochi centimetri e uccisi in camere a gas. “Le sofferenze dei visoni negli allevamenti sono state più volte documentate e veterinari confermano come la reclusione in gabbia sia causa di ferite, malessere e comportamenti stereotipati. La legge ora in vigore consente addirittura di soffocare questi animali con il gas di scarico di un trattore. La società civile condanna queste crudeltà, perché i parlamentari non intervengono?” APPROFONDIMENTI - LA MOBILITAZIONE #SALVAVISONI DI ESSERE ANIMALI E LAV Link utili: Video-denuncia 'La vita dei visoni in 1 minuto' realizzata da 'Essere Animali'. L'associazione ha documentato le condizioni di vita dei visoni negli allevamenti italiani e la loro uccisione nelle camere a gas. Le fotografie dei visoni rinchiusi negli allevamenti italiani. Dossier LAV “ Il caso contro l’allevamento degli animali 'da pelliccia' " Manifestazione a Montecitorio: Essere Animali - LAV L'infografica Progetto WelFur Progetto WelFur - protocollo “visone” Progetto WelFur - protocollo “volpe” Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa 'Essere Animali': cell. 331 2206285 - 340 0569487 www.esseranimali.org Ufficio Stampa 'LAV': tel. 064461325 - cell. 329.0398535 www.lav.it