Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

MANIFESTO DEL POPOLO SOVRANOITALIANO

Presentazione dell’opera

Un manifesto è sempre di carattere descrittivo e/o numerico, composto da punti ai quali si dà e si chiede attenzione. 

La storia del MANIFESTO DEL POPOLO SOVRANO ITALIANO è la base per una sana discussione su una tematica attuale e spesso deformata dal mainstream. Ho infatti constatato che alla domanda “cosa è il sovranismo?” fioriscono le più fantasiose definizioni, e i tifosi avversari ne traggono spunto per dissertare con gli slogan tipici delle tifoserie.

La globalizzazione è l’opposto del popolo sovrano. Essa non è il paradiso, anzi, tutto il contrario, ovvero: la morte del gusto, delle radici, delle competenze, dei sapori, degli odori e delle tradizioni. Il grande capitale, attraverso  le multinazionali, vuole condizionare usi, consumi e abitudini, e persino la vita programmata, anche introducendo prodotti dannosi, quale il glifosato della monsanto, con cui sono trattati i grani provenienti in parte dal Canada, e con il quale si confezionano farine atte per la nostra pasta. Una nota marca italiana di pasta non ne fa mistero di usarle… 

Ebbene, il diritto alla salute e alla vita della persona non possono essere condizionati, o meglio programmati, dalla grande Finanza che fa capo allo scudo rosso 1744 Francoforte, né fantasiose teorie gender possono minare il dogma Famiglia, Patria e Dio (se si crede).

Il miracolo è avvenuto quando hanno creato due razze: la razza ricca e la razza dei poveri e impoveriti. Questi ultimi sono stati infatti messi l’un contro l’altro, armati e sedotti dalla paura del diverso, senza immaginare che il Nemico è chi ha programmato e finanziato questa situazione di compressione di domanda interna e di eliminazione delle tutele salariali ecc. 

L’ultimo assunto presente in questo mio lavoro è quello secondo cui i flussi migratori sono un dramma. Posso infatti affermare con certezza che chi scappa e chi accoglie hanno lo stesso nemico. L’unico teorema che non può essere smentito, al di sopra delle tifoserie da stadio, è il seguente: non deprediamoli a casa loro. Il resto è conseguenziale, e questo è un messaggio per le lobby di armi, energia, materie prime, trafficanti di esseri umani e di organi (che orrore!). Satanisti di maniera e di convinzione non vinceranno questa sfida e il POPOLO SOVRANO sarà il baluardo principe a tali aberranti azioni a vantaggio della aristocrazia finanziaria residente in WallStreet e city.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento