Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

KIWANIS, giornata internazionale per i diritti dei bimbi

Il kiwaniano è colui che non pensa a quello che può ottenere per sé, ma colui che pensa cosa può dare alla comunità alla quale appartiene. Il Kiwaniano è orgoglioso di far parte del club, perché sente di far parte di un gruppo di amici che lo sostengono e che insieme si adoperano per garantire un futuro migliore ai bambini.

Viviamo nel fantasma narcisistico dell’auto generazione, dell’auto affermazione, dell’auto-produzione, del self employed. Noi non siamo padroni delle nostre vite né DELLE VITE DI COLORO CHE AMIAMO.

LA PRIMA IMPRESSIONE CHE PROVA UN UOMO, QUANDO TERMINA LA GIOVINEZZA, E’ CHE DIVENTA UTILE  AGLI  ALTRI. Sant’Agostino diceva che la felicità è poter desiderare ciò che si ha. Essere piccolo: le grandi audacie sono sempre dei bambini.

Obiettivo comune la sconfitta del male e della violenza facendo prevalere il bene. Un KIWANIS di cui essere sempre più orgogliosi! Questo il messaggio di speranza di chi  CON SENSIBILITA’, PASSIONE E GRANDE LUNGIMIRANZA, HA COLTIVATO IN UNA TERRA DIFFICILE COME LA CALABRIA L’AMORE PER LA SUA TERRA SOPRATTUTTO NEL VOLONTARIATO A FAVORE DEI PIU’ DEBOLI E DEI BAMBINI  come   Eugenio (detto Gino) Domanico legion d’onore Kiwaniana past luogotenente Kiwanis, e il suo Presidente Dott.ssa Nunzia Capobianco Club di Cosenza divisione calabria 12:  –  dare  contributo significativo per iniziare una serie ed approfondita discussione sul vuoto etico della societa’ globalizzata e su una serie di fenomeni sociali degenaritivi. Ecco perche’ e’ indispensabile la rete di solidarieta’ che coinvolga le Istituzioni, la Magistratura, la scuola, la chiesa.

(Ricordate sempre che far del bene fa star bene e che un SERVICE per noi kiwaniani è un modo per servire i bambini, collaborando con gioia. Governatore KIWANIS Avvocato  Maura Magni )

Mimmo Leonettti
Socio onorario

Please follow and like us:
error

Lascia un commento