Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto Arsizio. 2 carabinieri a processo con l’accusa di essere fannulloni.

Due carabinieri sono stati accusati di essere due fannulloni. si tratta di un brigadiere ormai in pensione e e un maresciallo capo trasferito dalla caserma di piazza 25 aprile ad altra sede. Gli stessi attestavano controlli che in realtà non avevano mai effettuato. Il processo si è svolto alla presenza del GUP Tiziana Landoni. I due carabinieri difesi dall’avvocato Santino Giorgio Slongo, sostituito in sede di udienza dall’avvocato Fausto Moscatelli, avranno facoltà di scegliere il tipo di rito con cui farsi giudicare, così come prevede la legge.


I due secondo la procura avrebbero inserito nomi fittizi di persone controllate per potersi dedicare ad altre faccende personali, come l’andare in spiaggia a centinaia di km di distanza, asserendo di essere al lavoro.
A parere del giudice si tratta di soggetti “refrattari agli ordini” che tendono di rendere meno gravosa l’attività di pattuglia e poter svolgere quindi con più tempo i loro affari personali. Insomma non vengono definiti infedeli, ma solamente un pò fannulloni. Vien da pensare che le condanne se ci saranno, non saranno esemplari, ma giustificate e più leggere.


Nicola Scillitani

Please follow and like us:
error

Lascia un commento