Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Cinisi, raggiunto l’accordo, i panificatori rilanciano la “domenica in famiglia”

Ieri sera, dopo una serie di incontri, grazie alla mediazione del locale Comitato Attività Commerciali, Artigiane, professionali si è svolta la riunione conclusiva e decisiva dei panificatori di Cinisi. Pur non avendo ancora alcun obbligo normativo, vista anche la liberalizzazione del mercato, che non sempre ha generato benessere, la maggioranza ha trovato un accordo e stabilito di rilanciare la chiusura domenicale a turno dei panifici.

Le opinioni tra la popolazione sulla prima esperienza di turnazione sono state in questi mesi molto favorevoli e la maggioranza dei commercianti ha dichiarato di essere rimasta soddisfatta. Da qui la voglia di riproporre, rilanciare e migliorare l’iniziativa. Alla nuova turnazione saranno interessati sei panifici del paese: dopo la pausa estiva ecco quindi che si rinnova il calendario dei turni, che andrà (questa volta) da ottobre a maggio 2020.

La turnazione è frutto di un accordo tra gentiluomini e non comporta alcun obbligo, ma darà la possibilità ai panettieri di trascorrere la domenica in famiglia, riprendendo le tradizioni del pranzo della domenica, andare in chiesa, seguire la propria squadra del cuore. Senza tralasciare in ogni caso tutti gli aspetti economici della propria attività commerciale, la cui gestione oggi certamente appare complessa e articolata.

Durante gli incontri sono state avanzate altre richieste, la Presidenza del comitato delle attività commerciali, artigiane, professionali di Cinisi si farà carico e portavoce delle medesime, e le affronterà in un prossimo futuro.

Grande la soddisfazione tra i titolari dei panifici a fine serata: “Siamo riusciti in una grande impresa, – dichiarano alcuni esercenti presenti ieri sera – quella innanzitutto di sederci nuovamente attorno ad un tavolo e decidere di regolamentare le domeniche, anticipando alcuni indirizzi di politica nazionale. Abbiamo trovato un accordo per turnare le domeniche perché non c’è solo il lavoro, ed il nostro ha anche in un certo senso una valenza sociale, una faticosa continuità, ma per passare anche qualche domenica in famiglia, con i figli ed i nipotini, per seguire i propri affetti, le nostre proprie passioni e, perché no, ricaricare le pile”.

“Ma vorremmo – hanno dichiarano gli stessi durante la serata di ieri quasi in coro – anche andare oltre, dare risalto all’antica arte del pane, gratificare il lavoro, pensare a delle iniziative a tema, a delle manifestazioni, che possano dare valore e futuro a tante antiche tradizioni e mestieri come questo”.

“Ringraziamo l’amministrazione comunale – a parlare è il Presidente del comitato, Salvatore Maniaci, noto commerciante di Cinisi – per averci dato la possibilità di incontrarci nella sala della Presidenza del Consiglio, i panificatori del paese che hanno dimostrato impegno, senso di civiltà e democrazia nel rendersi partecipi durante i nostri incontri e trovare nuovamente tale accordo. buon lavoro a tutti”.

Il comitato dei commercianti, artigiani e professionisti di Cinisi, oltre a mediare i due tavoli, subito dopo l’accordo, in queste ore ha fatto realizzare e sta facendo distribuire delle locandine cartacee con calendario e panifici aderenti.

Il segretario del comitato, Giuseppe Bonura afferma:” Siamo lieti di presentare a tutta la cittadinanza di Cinisi il nuovo calendario delle turnazioni domenicali dei panifici. Ed è solo l’inizio di un grande percorso fatto di dialogo e progetti condivisi. Questa è certamente una grande opportunità, da esempio per le altre categorie, e non va sprecata, dimostra inoltre che uniti si vince!”. CINISI 17/10/2019

Please follow and like us:
error

Lascia un commento