Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Insubria Language Week si terrà settimana prossima, dal 23 al 29 settembre 2019 nel territorio insubre.

Dal 23 al 29 settembre, nel territorio anticamente abitato dagli Insubres, avrà luogo la prima edizione del festival diffuso Insubria Language Week:  una settimana composta di 29 eventi dedicati alle lingue ed ai linguaggi, dai dialetti locali fino alle lingue extra-europee, dalle forme di comunicazione non-visiva a quelle non-verbali, per l’inclusione e l’accessibilità che avverrà in concomitanza con lo European Day of Languages, indetta per giovedì 26.

Passeggiate in russo ed inglese in città o nella natura, un aperitivo di integrazione tra sordi ed udenti, proiezioni di film in lingua originale, incontri sulla calligrafia e sulla grafologia, un workshop di tedesco, un laboratorio esperienziale sull’Alzheimer, un aperitivo in giapponese, racconti in dialetto, meditazione zen con l’arte del mimo, musica balfolk dal mondo: queste sono solo alcune delle variopinte iniziative radunate nel calendario di ILW

La rassegna ha anche ottenuto il patrocinio di SSML Varese e Università degli Studi dell’Insubria, e tra gli organizzatori si annovera Premio Chiara, che partecipaad Insubria Language Week con ben cinque eventi.


Per questa I edizione, il tema proposto come filo conduttore è ‘Lingue in Cammino’ : il cammino come punto d’incontro, scontro ed evoluzione di individui, lingue e popoli. Il festival è nato dall’iniziativa di un piccolo gruppo informale nella provincia di Varese (Marco Raja, Francesca Leonardi Vanoli ed Ismael López Luque) e, passo a passo, ha coinvolto sempre più associazioni, enti, imprese e gruppi, i cui eventi, uniti dal fil rouge delle lingue in cammino, hanno concorso a comporre il calendario del festival diffuso sul territorio, dal Canton Ticino a Milano.

Tutte le informazioni ed aggiornamenti sulla rassegna e gli eventi sono sul sito www.insubrialanguageweek.com,  Facebook: www.facebook.com/events/2227307137581428 ed Instagram: @Insubrialanguageweek

Di seguito, il manifesto di ILW:

Vogliamo rendere omaggio ai popoli che si sono avvicendati e mescolati, con le proprie lingue e culture, nel territorio abbracciato dai fiumi Ticino, Adda e Po, dalla preistoria fino ai giorni nostri e a quelli ancora a venire.

 Crediamo nell’importanza del ruolo delle lingue, dai dialetti locali fino alle lingue extra-europee, passando per forme di comunicazione non-visiva e non-verbale, come punto d’incontro tra passato e futuro, linfa vitale delle molte radici che hanno plasmato questo territorio e le sue genti e motore di sviluppo di sinergie tra la realtà locale ed il contesto internazionale in cui questa è inserita.

Tramite Insubria Language Week offriamo un’occasione di incontro aperta, accessibile e diffusa su queste tematiche, tra cittadini, associazioni, imprese ed istituzioni.

Vincoliamo la partecipazione ad Insubria Language Week al rispetto dei valori di apertura al libero dialogo, inclusione, valorizzazione delle differenze culturali, educazione al pensiero critico ed al ripudio della violenza in ogni sua forma.

Varese,

1 giugno 2019

Please follow and like us:
error

Lascia un commento