Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Luino, gareggiano con motocicli e ciclomotori, fermati dalla Polizia

Nel pomeriggio della scorsa settimana pervenivano diverse segnalazioni telefoniche alla sala operativa del Settore Polizia di Frontiera di Luino.

Gli utenti rappresentavano la presenza di un notevole numero di motocicli e ciclomotori presso un’area industriale alle porte di Luino.

Nella zona periferica, veniva raccontato da chi chiedeva l’intervento della Polizia, i motociclisti si stavano sfidando tra loro, con condotte di guida spericolate, che mettevano in pericolo la loro stessa incolumità, nonché quella di altri utenti della strada.

A seguito di tali segnalazioni, si provvedeva a far intervenire un equipaggio della Polizia di Stato della Frontiera di Luino, che effettivamente individuava la presenza di un numero considerevole di motociclisti presso il luogo indicato, i quali, alla vista della pattuglia, si davano a precipitosa fuga imboccando diverse vie.

Ne scaturiva un’immediato inseguimento, con richiesta d’ausilio anche di altri equipaggi, che si concludeva lungo la S.S. 394, tra i Comuni di Germignaga e Mesenzana, quando parte dei fuggitivi venivano raggiunti e bloccati.

A carico dei predetti si procedeva alla contestazione di varie infrazioni al Codice della Strada che, in alcuni casi, a causa della minore età degli interesati, veniva effettuata agli esercenti la responsabilità genitoriale.

Da ulteriori accertamenti eseguiti, gli Agenti di Polizia intervenuti appuravano che il raduno dei giovani centauri era stato organizzato utilizzando il noto social network “instagram”, molto in uso tra i giovanissimi. Sono in corso ulteriori accertamenti sull’episodio.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento