Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

FORMAZZA – SETTECENTO ANNI “UOMINI DETTI WALSER”

Settecento anni fa, il 23 ottobre 1319, è comparsa per la prima volta in un documento la parola “Walser”, all’estremità del lungo cammino dei coloni, a Galtür nel Tirolo, dove il registro della Contea registra l’arrivo degli “Homines dicti walser”. 

Per celebrare la ricorrenza, nell’anno nel quale le comunità walser rilanciano la loro candidatura a “patrimonio immateriale” universale riconosciuto dall’UNESCO, si terrà un incontro-convegno a Formazza sabato 21 settembre 2019.

Alle ore 14,30, alla Casa-Forte di Ponte (che festeggia 450 anni di vita) è prevista una visita al museo della valle e ad una mostra appositamente allestita.

Alle ore 16,00, all’Albergo della Cascata del Toce, seguirà il convegno-tavola rotonda con l’intervento di studiosi e esperti della cultura walser.

La comunità di Formazza riceverà per l’occasione la visita ufficiale di una delegazione della Associazione dei Walser dei Grigioni.

Il pomeriggio si concluderà, alle ore 18,30, con la presentazione, all’albergo Cascata Toce, del volume dei Walser Lied e un concerto di canti walser a cura del coro Laboratorio Cantar Storie di Domodossola.

Infine, nella stessa serata, alle ore 21.00 ci sarà la Cascata del Toce illuminata grazie al Comune di Formazza e al Distretto Turistico dei Laghi e dei Monti.   

Please follow and like us:
error

Lascia un commento