Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Sanità, Lombardia, “Da Regione 12 milioni di euro per nuove assunzioni negli ospedali”

“Regione Lombardia ha stanziato oltre 250 milioni di euro, a partire da quest’anno, per il potenziamento degli ospedali lombardi e per garantire le nuove assunzioni.

Parlare quindi di emergenza sul personale non solo rappresenta una falsa notizia, ma è profondamente ingiusto nei confronti dell’impegno finanziario e organizzativo che il nostro Ente sta portando avanti per rispondere alle esigenze delle lombarde e dei lombardi”.

Così Emanuele Monti (Lega), Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, dopo la seduta della Commissione di oggi, alla quale è intervenuto l’Assessore regionale al Welfare Giulio Gallera.

“Dall’Assessore, che ringrazio di essere intervenuto, abbiamo avuto un’approfondita relazione sui finanziamenti stanziati per il settore sanitario – spiega Monti – tra cui sono previsti i fondi per le nuove assunzioni.

Su quest’ultimo punto Regione Lombardia è riuscita a compiere un primo importante passo, prevedendo 12 milioni di euro per il personale.

Non andranno a coprire tutto il fabbisogno, ma sono una prima risposta concreta”.

“Già a luglio avevamo annunciato questi interventi, con l’approvazione da parte della Giunta della delibera di aggiornamento delle regole di sistema 2019 – continua il Presidente della Commissione Sanità – chi dell’opposizione ha voluto fare polemica, evidentemente è stato disattento nei mesi scorsi”.

“I fondi di 250 milioni di euro, ottenuti da Regione dal Riparto del fondo sanitario nazionale, si articolano in 75 milioni per lo sviluppo del sistema sanitario, 100 milioni per gli investimenti, 12 milioni per nuove assunzioni, 30 milioni sulla farmaceutica, 10 milioni per l’eliminazione del superticket e quindi 32,5 milioni per lo sviluppo del sistema socio-sanitario” sottolinea.

“Siamo riusciti ad ottenere questi fondi grazie alla collaborazione con il precedente Governo nazionale, che ha avuto grande attenzione verso la sanità.

Contiamo di vedere lo stesso impegno dal nuovo Governo e dal Ministro Speranza, proprio nella speranza che prendano esempio dall’ultimo esecutivo e non dai governi a guida Pd che negli anni scorsi hanno tagliato i fondi alle Regioni virtuose per darli a quelle in dissesto finanziario” conclude Monti.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento