Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto Scopello premia i coraggiosi

Partiti in 60, degli oltre 120 iscritti, sotto una pioggia battente, a Scopello li attendeva il sole.

Ma chi glielo fa fare, avrà pensato qualcuno di pedalare sotto tutta quest’acqua. Si perché domenica mattina, 8 settembre, in Via Alberto da Giussano a Busto Arsizio, ore 8 circa, erano in sessanta con le loro biciclette e pronti a partire per Scopello, 100 chilometri più in là, in mezzo alle montagne della Valsesia. Pazienza per gli ex professionisti Gianni Motta e Marcello Bergamo, loro con il pedale ci sono abituati e di acqua, correndo in bicicletta, ne avranno presa tanta, ma il neo eletto assessore al Comune di Busto, Laura Rogora, poteva farne a meno, atto di presenza e via, di solito si fa così e invece se l’è fatta tutta, unica donna tra le sette iscritte a partire e quindi ben meritati i complimenti avuti. Come del resto Plinio Sailbene, arrivato a Scopello sopra la sua bicicletta, un “ragazzo” di 84 quattro anni, il più anziano partecipante. E che dire dell’impressionante servizio assistenza, 14 Honda Golden Wind, si proprio quelle enormi che ci si chiede come fanno a stare in piedi, capitanate dal simpatico Emilio Bernasconi. Poi da Lonate Pozzolo in poi, il dio dei ciclisti, ogni sport ha le sue credenze scaramantiche e di conseguenza le sue divinità, ha premiato i coraggiosi partiti e un bel sole ha accompagnato la carovana fino all’arrivo, giusto in tempo per mezzogiorno pronti per il pranzo, con il catering dei Fratelli Alessandrini. A onor di cronaca va detto che al Bowling di Serravalle Sesia si sono aggiunti altri ciclisti per la tappa finale mentre, tra chi ha preferito proseguire in auto, amici e accompagnatori la tranquilla Scopello è stata invasa da qualche centinaio di persone con grande partecipazione del pubblico. Le somme raccolte per questa pedalata non competitiva andranno a due onlus, la GILS e la Onlus Carolina.

Antonella Grassini, Presidente della Busto Scopello, sei soddisfatta?”

“Non poteva andare meglio, visto il tempo poi. Questo mi fa pensare che la Busto Scopello, giunta alla sua 24esima edizione sia proprio un avvenimento sentito, non solo da chi vi partecipa, ma da tanti anche fuori dalla passione per la bicicletta, anzi voglio darti una news per la prossima edizione, la 25esima, ci saranno una Busto Scopello il 6 settembre e una Scopello Busto il 20 settembre 2020.”

“Allora la cosa funziona proprio.”

“Certo che funziona.”

Gianni Armiraglio

Please follow and like us:
error

Lascia un commento