Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Segnalazioni – esposti – denunce: incontri con i veterinari di ATS Insubria per il cittadino

Il Dipartimento Medico Veterinario di ATS Insubria propone, come di consueto un pacchetto di corsi da settembre alla fine del 2019.

Molti i percorsi promossi per affrontare l’aggressività canina, per conseguire il Patentino per la gestione dei cani, per approfondire la conoscenza del mondo dei gatti e anche due incontri per formulare segnalazioni, esposti e denunce.

“I cittadini sono sempre più attenti ai loro animali da compagnia, pertanto riteniamo opportuno e costruttivo supportare i proprietari di pet, e non solo, nel rapporto uomo –animale – spiega il dott. Eraldo Oggioni Direttore del Dipartimento di Medicina Veterinaria di ATS Insubria –. Anche per questo organizziamo incontri come quelli dedicati a “segnalazioni, esposti e denunce” per offrire all’utenza strumenti concreti per affrontare criticità, ma anche per comprendere come cautelarsi nel modo più corretto e per capire le indicazioni relative alle normative vigenti”.

Il corso “Segnalazioni – esposti – denunce – guida per il cittadino”, viene programmato, per la prima volta, in due edizioni, il 13 settembre in Sala Consigliare ad Albizzate e il 25 ottobre nella ex Chiesa di San Giulio di Cassagno Magnago. I due incontri, gratuiti e promossi in collaborazione con le amministrazioni comunali, si terranno dalle 21.00 alle 23.00.

Il dott. Umberto Coerezza, veterinario di ATS, incontrerà i cittadini per approfondire normative e regolamenti, per fornire ai partecipanti tutte le indicazioni necessarie relativamente a “segnalazioni, esposti e denunce”. Si tratta di una nuova proposta del Dipartimento Veterinario che vuole esplorare il mondo del benessere degli animali e dei diritti-doveri dei proprietari degli stessi, ma anche di coloro che in modo indiretto vivono la presenza di pet nel vicinato.

La modulistica per l’adesione agli incontri, durante i quali non è consentita la presenza di animali, è sul sito di ATS Insubria.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento