Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto, figlio aggredisce il padre

Un ragazzo di  20 anni e incensurato, arrestato per violenza domestica a Busto Arsizio.

Gli episodi erano frequenti: continue aggressioni, urla, minacce e lesioni si sono realizzate ai danni della madre e successivamente ai danni del padre, fino a quando ha procurato contusioni alla spalla del padre.

Una situazione famigliare fuori controllo a causa delle liti violente contro i genitori e con un finale scontato, l’arresto il 16 agosto, ma la notizia ci e’ stata recapitata solo oggi e ve ne diamo conto.

“i genitori dell’indagato, separati, erano da tempo esposti alle vessazioni del figlio, che si concretizzavano con varie aggressioni, che si sono sempre più intensificate sia in efferatezza, che in frequenza (pressoché giornaliere), a cui si sono aggiunte anche pressanti richieste di denaro. La violenza del ragazzo si dirigeva principalmente nei confronti del genitore con cui, in quel momento, conviveva. Infatti, continue aggressioni, urla, minacce e lesioni si sono realizzate ai danni della madre e successivamente ai danni del padre. Tale indole aggressiva è riconducibile ad una incapacità di autocontrollo del giovane, nonché all’assunzione di sostanza stupefacente”

Please follow and like us:
error

Lascia un commento