Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Europol propone un sito coi latitanti più pericolosi d’Europa

Un sito europeo , https://eumostwanted.eu/it consente di avere il quadro completo e pubblico con la lista dei latitanti più pericolosi in Europa

Il direttore del servizio Gennaro Capoluongo, commentando l’iniziativa, ha dichiarato “La lotta al crimine passa attraverso la cooperazione e la condivisione in tempo reale di ogni informazione utile per la cattura dei latitanti ed in questo senso il sito web di Europol rappresenta un importante strumento di indagine”.

La lista e’ in aggiornamento continuo in base alla segnalazione degli stati aderenti.

Una curiosità, la lista appare con una sequenza di immagini diverse a seconda della lingua selezionata, come se ogni stato desse una priorità diversa a ciascuno dei criminali.

L’Italia al momento ha inserito due latitanti Matteo Messina Denaro, boss di Cosa Nostra e Ernesto Fazzalari, pluriomicida della ‘Ndrangheta, condannato all’ergastolo.

Le ricerche dei latitanti si avvalgono della rete Enfast, come dimostra l’ultimo successo su Malpensa con la cattura di Marko Dordevic.

ENFAST

Rete Europea delle Unità Ricerche Attive Latitanti.

Il progetto ENFAST si propone di aumentare la sicurezza nell’Unione Europea, migliorando l’efficienza della cooperazione di Polizia finalizzata alla localizzazione e all’arresto di criminali ricercati a livello internazionale e che hanno commesso reati gravi. ENFAST è, quindi, una rete di operatori di polizia, attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in grado di operare immediatamente per localizzare ed arrestare latitanti.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento