Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto Arsizio – arrestato giostraio

Un 44enne giostraio è stato arrestato dalla Polizia per maltrattamenti e tentata estorsione

Ieri pomeriggio una volante della Polizia di Stato è intervenuta a Busto Arsizio presso il “Campone”, luogo noto per lo stazionamento di camper e roulotte appartenenti ai giostrai per maltrattamenti nei confronti dei congiunti. L’uomo, in evidente stato di alterazione dovuto all’uso di alcol e stupefacenti era stato accompagnato al Commissariato dove era stato trattenuto per alcune ore e poi rilasciato con denuncia per danneggiamento aggravato della roulotte dei parenti e segnalazione per ubriachezza molesta. Nella notte, però, gli agenti del Vicequestore Frano Novati sono dovuti intervenire nuovamente dato che il soggetto, ancora più in stato di astinenza ed ubriachezza, stava aggredendo i congiunti con un lancio di sassi rivolto anche alle auto in transito nella zona. Gli agenti hanno tratto l’uomo in arresto per maltrattamenti famigliari, danneggiamento, tentata estorsione, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Per immobilizzarlo è stato necessario l’intervento di più pattuglie anche provenenti da Legnano. Gli agenti hanno riportato lesioni lievi agli arti. Si è accertato che il 44enne sottoponeva i famigliari a maltrattamenti da oltre un anno finalizzati a ricevere denaro per l’acquisto di sostanze stupefacenti. Da queste circostanze è scaturito l’arresto.

Redazione

Please follow and like us:
error

Lascia un commento