Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Somma, il comune fa la cresta sui diabetici

di Giuseppe Criseo

Sulla salute non si scherza e non si specula.

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia) e dovuta a un’alterata quantità o funzione dell’insulina, ne parliamo a causa degli squilibri di mercato sul prezzo del monitoraggio della glicemia.

Ci sono due tipi di diabete:il n.1 che riguarda circa il 10% delle persone con diabete e in genere insorge nell’infanzia o nell’adolescenza e il tipo 2, la malattia si manifesta dopo i 30-40 anni e numerosi fattori di rischio sono stati riconosciuti associarsi alla sua insorgenza. Tra questi: la familiarità per diabete, lo scarso esercizio fisico, il sovrappeso e l’appartenenza ad alcune etnie (fonte EpiCentro)

Qaunti sono i diabetici?

3,3 milioni di persone: il 5,5% della popolazione.

Un fenomeno che cresce per una serie di motivi e cause ma da tenere in grande considerazione per cui i controlli devono esserci e non devono costare molto.

A tal proposito arriviamo al dunque: il prezzo.

Possibile che nella farmacia comunale di Somma in via Soragana il prezzo del controllo sia di 5 euro, mentre in altre i prezzi variano in basso e per es. nella farmacia Bossi di Casorate si paga un euro soltanto e ogni volta si cambia l’ago?

Come si spiega questa anomalia di prezzo sullo stesso servizio? Un servizio pubblico costa parecchio di più di uno privato!

E’ così, si recuperano risorse sulle spalle degli ammalati o comunque di chi potrebbe esserlo e cerca di prevenire, visto che tanti diabetici hanno la macchinetta” a casa, ma tanti si controllano per evitare di precipitare in una condizione di malattia che si trascina tutta la vita.

Sarebbe opportuno che l’Amministrazione sommese desse input precisi e calmierasse il prezzo di un servizio che non deve essere speculativo ma caso mai di prevenzione e aiuto a chi ha o potrebbe avere un problema non da poco.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento