Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Varese, festa Lega, arriva Salvini al grande evento

Matteo Salvini e Attilio Fontana

Sarà Varese quest’anno a organizzare la tradizionale annuale festa della Lega Lombarda anche in virtù dell’ottimo risultato ottenuto in provincia.
“Anche quest’anno la festa nazionale della Lega Lombarda sarà un grande evento, politico, aggregativo e ricreativo. In quattro sere consecutive, nel centro sportivo di Golasecca, porteremo dibattiti e informazione, ma anche buona musica e ottima cucina. Ringrazio anticipatamente tutti i militanti e sostenitori lombardi, e tutti i militanti della provincia di Varese che ospita la festa, per il grande lavoro che hanno svolto per organizzare questa nostra festa e per tutte le sere in cui sgobberanno, in cucina, ai tavoli, ai parcheggi, per fare tutto nel migliore dei modi, come sempre. Questa è l’edizione numero 24 della festa nazionale, che ha saputo essere così longeva grazie al supporto dei volontari che la rendono possibile e che l’hanno trasformata in un appuntamento fisso nel panorama politico lombardo”.

Il segretario della Lega Lombarda, l’on. Paolo Grimoldi, presenta così la 24esima edizione della festa nazionale della Lega Lombarda, che si terrà dal 25 al 28 luglio a Golasecca presso il centro sportivo in via Europa.

Un tradizionale appuntamento dell’estate lombarda, la festa nazionale leghista, che anche quest’anno sarà inaugurato con il comizio del segretario federale della Lega, Matteo Salvini, atteso sul palco di Golasecca per la serata iniziale di giovedì 25, mentre nelle serate successive, in cui si alterneranno sul palco ogni sera parlamentari (sabato 27 ci sarà l’on. Giancarlo Giorgetti), assessori e consiglieri regionali, spicca l’incontro del 28 luglio, cui saranno presenti i governatori della Lombardia, Attilio Fontana, del Friuli, Massimiliano Fedriga, e della Liguria, Giovanni Toti, e del Trentino, Maurizio Fugatti, per confrontarsi sul tema dell’autonomia.

Dibattiti, momenti di approfondimento, con giornalisti a moderare dal palco, incontri tematici ma anche intrattenimento e divertimento.
“Vogliamo che la gente, le famiglie, chi resta a casa e non va in vacanza, vogliamo che chiunque possa trascorrere serate piacevoli e interessanti, mangiando bene, in compagnia, approfondendo questioni dell’attualità politica nazionale e regionale. In questi ultimi quattro anni la Lega Lombarda è ripartita, si è riorganizzata e ristrutturata, abbiamo fatto ripartire le scuole di formazione per i militanti, le scuole per gli amministratori, il giornalino per la nostra base e adesso per il quarto anno consecutivo abbiamo organizzato la nostra festa nazionale dopo le riuscitissime precedenti edizioni svolte in provincia di Bergamo, di Brescia e di Monza e Brianza. La Lega Lombarda gode di ottima salute – ricorda Grimoldi – e infatti nell’ultima tornata elettorale abbiamo aumentato notevolmente il numero dei nostri sindaci in Lombardia (conquistandone 125) e dove abbiamo raccolto il 43% alle elezioni Europee, a dimostrazione di quanto la Lega sia fortemente radicata e ha una presenza capillare nel territorio lombardo”.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento