Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

CONCLUSA CON AUDIZIONI IN PREFETTURA LA VISITA DELLA COMMISSIONE ECOMAFIE

Milano, 9 luglio – Si è conclusa oggi, con le audizioni in Prefettura di Milano, la visita della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti nella nostra Regione.

In seguito ai sopralluoghi presso la discarica di Mariano Comense (Co) e gli impianti RIECO (Novate Milanese/Mi) e IPB (Milano) di ieri, a cui hanno partecipato anche dirigenti e tecnici di Arpa Lombardia, la Commissione ha svolto oggi alcune audizioni presso la Prefettura.

Ad Arpa è stato richiesto un approfondimento sugli incendi e sulla presenza di sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) nella Regione. 

Sono stati presentati, ai parlamentari, le modalità con le quali Arpa interviene nel caso di segnalazioni di emergenze e, in particolare, quali sono di norma le regole operative seguite nel caso degli incendi. Sono stati analizzati alcuni casi che hanno coinvolto la nostra regione negli ultimi anni, con particolare riferimento agli incendi che hanno riguardato rifiuti, e sono state presentate le attività di Arpa svolte nell’ambito dei Nuclei Ambiente attivati presso le Prefetture lombarde.

Alla Commissione, infine, è stata presentata l’attività di monitoraggio dei PFAS che Arpa Lombardia svolge a partire dall’anno 2017. Dopo aver illustrato il quadro normativo di riferimento e le attività in corso, sia a livello regionale sia a livello di Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA) e di Distretto del fiume Po, sono stati affrontati i temi relativi alla determinazione analitica dei PFAS e all’individuazione delle potenziali fonti di pressione.

Sono quindi stati presentati i risultati del monitoraggio delle sostanze perfluoroalchiliche svolto sull’intero territorio regionale nell’anno 2018 attraverso una rete costituita da 54 punti relativi ai corsi d’acqua e 57 punti relativi alle acque sotterranee.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento