Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

COMACCHIO: MANCANO GLI STALLI PER LE BICICLETTE

di Giuseppe Criseo

La bella Comacchio ha tante cose belle da vedere, ma anche alcune lacune soprattutto nei 7 lidi.

Parliamo delle biciclette, visto che è uno dei mezzi più economici ed ecologici che esistono e di recente è stata inaugurata una bella pista ciclabile tra Lido Scacchi e Porto Garibaldi.

Peccato che sia stata costruita male, mezza da una parte e l’altra mezza dall’altra parte della strada, costringendo i ciclisti a passare da una parte all’altra vicino a due curve.

Il punto da evidenziare in negativo è la mancanza di stalli su cui posizionare le biciclette, una volta finita la passeggiata.

Non parliamo poi di punti di ricarica per le biciclette elettriche magari una richiesta avveniristica ma non troppo…

C’è possibilità di noleggiare ed averle sempre disponibili ma per tanti che le tengono al mare oppure le caricano sulle auto o sui camper per muoversi in piena libertà, avere degli spazi ad hoc non sarebbe niente male.

Ricordiamo però che ci sono, visto che parliamo di biciclette, parecchi punti da manutenere diversamente: è rischioso camminare al centro della strada perchè sulla destra ci sono increspature pericolose per tutti, pedoni, auto e biciclette.

I lidi dovrebbero essere tutti uguali e la manutenzione garantisce la sicurezza, anche perchè non si trovano assicurazioni che assicurino gli utenti, visti i tanti danni segnalati negli anni.

Ciclisti e non attendono la fine degli “zig-zag” per schivare buche e dossi formatisi dalle radici delle piante che attendono manutenzione.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento