Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Saronno, infermiera condannata a 30 anni per il protocollo Cazzaniga

La condanna a 30 anni ha trovato la sua conferma nella giornata di oggi dove con rito abbreviato a Laura Taroni, l’infermiera di Saronno accusata di avere ucciso sua madre e suo marito.

Questa è stata la sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Milano dopo gli episodi saliti alla ribalta nazionale del 2013 e 2014.

Gli omicidi, secondo l’accusa, sarebbero 12 e avvenuti in concorso con l’ex amante e medico Leonardo Cazzaniga, come reciterebbe il suo omonimo “protocollo”.

Per l’uomo il processo è ancora in corso sempre presso il Tribunale di Busto Arsizio.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento