Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Varese, Pd contro la Regione sui ritardi dei treni

“In questi ultimi giorni abbiamo appreso, e siamo stati testimoni, di ritardi e soppressioni di treni Trenord da Milano verso alcune località della nostra provincia, e viceversa. 

I disagi per i cittadini ed i pendolari colpiti da questi ritardi e soppressioni, in particolare durante le giornate di caldo torrido, sono stati pesanti. 

Lo ha riconosciuto anche l’assessore ai trasporti regionale, la leghista Claudia Terzi, che in un comunicato da poco diffuso si é sostanzialmente assunta il 50% della responsabilità di tutto questo, addossando il rimanente 50% della colpa al ministro dei trasporti, Toninelli, sulla base del fatto che Trenitalia, che controlla il 50% di Trenord, è a sua volta controllata dal ministero.

Siamo quindi di fronte ad un assessore regionale che, pur di sottrarsi alle proprie responsabilità politiche per i disagi patiti dai pendolari lombardi, le attribuisce ad un ministro del governo di cui il proprio partito é parte integrante e sostanziale.

Un governo, oltretutto, che sta togliendo in queste ore ai trasporti pubblici lombardi altre decine di milioni. 

Troppo facile! Sono venticinque anni che il partito dell’assessore Terzi governa in Lombardia e il triste stato dei trasporti ferroviari locali é sotto gli occhi di tutti. 

Chiediamo pure alle centinaia di migliaia di lombardi ed alle migliaia di varesini che ogni giorno si muovono in treno che cosa ne pensano di questa situazione e di chi sono le vere responsabilità!

La realtà é che la tanto sbandierata efficienza dei servizi pubblici regionali lascia a desiderare e che sarebbe ora, in Lombardia, di aumentare la qualità dei servizi con i fatti e non più solo con le parole”, conclude Luca Paris,  responsabile del Pd varesino per infrastrutture e trasporti

.

Please follow and like us:

Lascia un commento