Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Bufala. Cane abbandonato in autostrada, si può avvisare con un sms

di Giuseppe Criseo

Il servizio era attivo dal 23/07/2011 al 04/09/2011:

“Se in autostrada notate un cane abbandonato, non dovete fare altro che inviare un sms specificando località, ora di avvistamento, razza (se possibile) e direzione di marcia, al

3341051030

Mille volontari sono pronti ad intervenire in tutta Italia fino al 4 settembre.
Esiste anche un altro numero attivo 24 ore su 24, dal giorno 1 luglio al 31 agosto: ed è il n° verde

800137079

Il testo del messaggio in realtà si riferisce ad una vecchia iniziativa: la campagna ”Io l’ho visto” promossa da Prontofido in collaborazione con Radio 105, Radio Monte Carlo, Virgin Radio, la webradio Radio Bau & Co e Associazione italiana per la difesa di animali e ambiente (Aidaa), promossa per quattro anni da Prontofido.”

Iniziativa datata ed ormai non più attuale, visto che i numeri sono stati disattivati.

Come fare, visto che il servizio non c’è più?

Chiamate il 112 o la Polizia Stradale se in autostrada, fuori da questa si chiamano i Vigili comunali che avvisano il canile locale oppure contattare il medico veterinario, anche libero professionista, che ha il dovere di assistenza previsto art. 16 del codice deontologico veterinario: “Il Medico Veterinario ha l´obbligo, nei casi di urgenza ai quali è presente, di prestare le prime cure agli animali nella misura delle sue capacità e rapportate allo specifico contesto, eventualmente anche solo attivandosi per assicurare ogni specifica e adeguata assistenza” ( https://www.greenme.it/informarsi/animali/bufala-numero-emergenza-cani-abbandonati-autostrada/ )

La sensibilità di tante persone amanti degli animali, viene sfruttata da alcuni per alzare le visite di certi siti che ne fanno un business.

Noi stiamo per terra e diffidiamo di coloro che fanno milioni di visite al giorno… e arriviamo dove possibile.

Vi chiediamo di diffidare e cercare online, ed i giornali comunque controllano le notizie a differenza di tanti siti che non si sa da chi sono gestiti e per quali motivi.

Please follow and like us:

Lascia un commento