Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

LATINFIEXPO-malpensafiere:la musica e i disagi del quartiere Sant’Anna

Seguite sul gruppo, il link è questo: https://www.facebook.com/LATINFIEXPO/

Come al solito ogni moneta ha due facce, una bella e l’altra no.

app per misurare i decibel, dato all’interno della fiera

I giovani e non solo quelli accorrono a migliaia a divertirsi, non è una novità e c’è da capirli: musica, cibo, minigonne in quantità, ballo e ….tutto il resto.

Dall’altra parte ci sono i residenti del quartiere Sant’Anna che apprezzano il divertimento ma non i disagi: tantissimi giovani e li abbiamo visti personalmente, lasciano le auto nel quartiere per non pagare 2,5 euro di parcheggio.

Chi arriva nel quartiere e spera di arrivare il prima possibile a casa deve avere anche il disagio della ricerca del parcheggio, della musica alta, e del rientro dei nottambuli che in piena notte, magari dopo qualche bicchiere di troppo litigano e gridano mentre c’è chi vuol dormire.

Ci sono stati diversi episodi in passato e c’è mancato poco che si venisse alla mani.

La soluzione? Equilibrio e buon senso.

E’ indispensabile far pagare il parcheggio? Non basterebbe una cifra simbolica oppure nulla visto che l’afflusso di persone è tale da garantire grandi guadagni a chi organizza?

Interrogativi non da poco, ma questione risolvibile, come la questione del blocco del traffico sulla strada principale.

Basterebbe spostare il controllo all’interno dell’accesso all’area fiere e non sulla strada principale.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento