Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 4 Giugno 2019 alle 15:41

Milano, Tribunale, Forza Italia, Caianiello, deve rimanere in carcere

Proseguono le indagini e gli interrogatori dopo l’operazione eseguita tre settimane fa che ha decapitato la classe dirigenziale di Forza Italia in provincia di Varese.

A tal proposito il tribunale del Riesame ha stabiilito che Nino Caianiello, il presunto artefice del sistema di tangenti, nomine o appalti pilotati e finanziamenti illeciti deve rimanere in carcere.

Dopo i fatti emersi e imputati alla persona il tribunale di Milano ha respinto la richiesta di revoca della misura cautelare presentata dai suoi avvocati.

Please follow and like us:

Lascia un commento