Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Busto Arsizio – conferenza stampa di “ Sinistra dell’Alto Milanese per la Legalità”

dav

Questa mattina, ore 11,30 presso il bar “Il Duetto” in piazza San Giovanni a Busto Arsizio, si è tenuta la conferenza stampa indetta da un gruppo che si autodefinisce “ Sinistra dell’Alto Milanese per la Legalità” denominazione, questa, che non vuol fare espressamente riferimento a specifiche forze politiche. Il comunicato stampa, consegnato ai giornalisti intervenuti e che alleghiamo, è stato presentato da Carlo Stelluti il quale ne ha  illustrato i temi principali che poi sono quelli riguardanti le recenti inchieste della Magistratura che hanno interessato vari Comuni dell’Alto Milanese. Lo stesso Selluti ha tenuto a sottolineare che la diffusione del comunicato non è stata effettuata volutamente prima delle elezioni del 26 maggio per non interferire con le operazioni di voto. Tra i temi toccati vi è l’indagine che ha coinvolto il Presidente della Regione Lombardia ed il tentativo politico di sminuirne la rilevanza con una possibile revisione del reato di abuso d’ufficio; l’arresto della dirigenza politica del Comune di Legnano per corruzione; i fatti riguardanti gli interventi urbanistici sulla Statale S.S.336 a Gallarate aventi per oggetto anche la realizzazione di un nuovo Centro Commerciale e le operazioni urbanistiche che hanno permesso l’apertura di centri commerciali nell’hinterland di Busto Arsizio che aveva espresso parere negativo ai centri commerciali in città e se li è trovati costruiti tutto intorno. Si è anche parlato della “decapitazione” dei vertici della Società ACCAM e dell’opportunità che i Sindaci, le cui città sono coinvolte nella vicenda, facciano un passo indietro.

La  “ Sinistra dell’Alto Milanese per la Legalità” chiede una sensibilizzazione dell’opinione pubblica, soprattutto da parte dei media, sulla necessità di legalità nell’amministrazione della “cosa pubblica”  richiamando quanto scritto dai Magistrati nelle recenti indagini: “…ci siamo trovati davanti ad una colonizzazione politica allarmante, tutti gli indagati hanno uno scarso senso della legalità, proprio non capiscono, credono che essendo un sistema diffuso vada bene così…. “ ed ancora “ L’aspetto più disarmante è che tutti gli indagati non percepiscono assolutamente la gravità delle loro azioni”.

Al termine si è anche toccato l’argomento del nuovo ospedale Busto – Gallarate  a cui “ Sinistra dell’Alto Milanese per la Legalità” è fortemente contraria. Solo nel caso dell’istituzione di un polo super specialistico se ne potrebbe eventualmente  parlare.

pdf

Please follow and like us:
error

Lascia un commento