Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Pubblicato il: 25 Maggio 2019 alle 13:51

Parabiago, l’Associazione Italia-Russa Sacumè e il Ministero della Salute di Mosca in visita presso la casa di riposo comunale Albergo del Nonno Salute.

L’Associazione Italia-Russa Sacumè e il Ministero della Salute di Mosca in visita presso la casa di riposo comunale Albergo del Nonno per apprendere il funzionamento dei servizi rivolti agli anziani.

Nella giornata di oggi, la casa di riposo comunale Albergo del Nonno e centro diurno, hanno ricevuto la visita di una delegazione di operatori geriatrici russi dell’Associazione Italia-Russa Sacumè e il Ministero della Salute di Mosca. Finalità della visita è lo scambio di best practice e l’apprendimento del funzionamento dei servizi rivolti agli anziani adottati dall’Amministrazione comunale della Città di Parabiago.

“Per noi è motivo di grande orgoglio essere considerati una realtà da prendere di esempio come operatori nel settore geriatrico –commenta l’Assessore alle Politiche Sociali, Elisa Lonati Sicuramente questa visita è occasione di scambio, confronto e formazione sui servizi e le prese in carico dei più fragili. L’essere stati scelti come unica realtà visitata al di fuori della Fondazione Don Gnocchi, è la dimostrazione e un riconoscimento del grande impegno e della costante ricerca di progetti innovativi da parte dell’Amministrazione comunale, nonchè  degli uffici degli operatori in servizio presso le nostre strutture.”.

La delegazione russa si è recata nella città della calzatura dopo aver partecipato ad una settimana di formazione su tematiche che hanno toccato la cronicità, la presa in carico dell’anziano fragile, la demenza, i servizi territoriali e i percorsi di cura e dopo aver visitato altre strutture nella città di Milano.

Per il CORSO FORMAZIONE IN GERIATRIA sono venuti in visita: 1 psichiatra, 12 medici geriatri e 7 infermiere di geriatria dei tre più grandi ospedali russi, più 2 rappresentanti del Ministero della Salute.

Please follow and like us:

Lascia un commento