Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

SCIOPERO SETTORE TRASPORTO AEREO

Alitalia è stata costretta a cancellare la metà dei voli, sia nazionali che internazionali, programmati per il 21 maggio, oltre ad alcuni voli nella serata del 20 maggio e nella prima mattina del 22 maggio.

Sciopero nazionale di 24 ore di tutto il settore proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo per denunciare la grave situazione occupazionale e per le incertezze sul futuro della ex compagnia di bandiera

La lista dei voli cancellati, clicca qui

Alitalia invita tutti i passeggeri che hanno acquistato un biglietto per volare il 21 maggio – e anche nella serata del 20 maggio e nella prima mattinata del 22 maggio – a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito Alitalia.com, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto.

IN AGITAZIONE i dipendenti Blue Air e Blu Panorama. Saranno garantite le fasce protette comprese tra le 7 e le 10 e tra le 18 e le 21

Il problema è chi investirà su Alitalia: ipotesi principale Atlantia in mani alla famiglia Benetton:

“Davvero si può credere che la stessa azienda sia virtuosa negli aeroporti e viziosa sulle autostrade?”. e ancora:“Di sicuro bisogna decidere, o siamo razza padrona o siamo imprenditori affidabili“.

Il riferimento è alla vicenda del ponte crollato a Genova, mai perdonato dai parenti delle vittime, «Frasi di facciata, quel ponte aveva bisogno di interventi» .

“Nessuna proposta, niente di niente”. Luciano Benetton, che capisce quanto potrebbe essere importante l’apporto del suo gruppo dal punto di vista economico.

Il Governo tergiversa sperando sulla partecipazione dei Benetton in Alitalia, ma se ne parla dopo le elezioni

Please follow and like us:
error

Lascia un commento