Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Lonate, Criseo intervista Trasparano La Cognata dopo i festeggiamenti per la COSMEL

di Giuseppe Criseo

La prima segnalazione che abbiamo ricevuto è quella del consigliere comunale Dr.ssa Angelino Ausilia che ha “testato” sul suo terreno, la formazione, la disponibilità e concretezza di questo imprenditore venuto da Licata con la ” scatola di cartone” (non per modo di dire) ed oggi dirige una realtà importante a Livello nazionale.


L’aiuto garantito da La Cognata a far entrare in azienda e fare specializzare tante persone che non hanno lavoro, è una dimostrazione concreta dell’impegno sociale e non solo aziendale, di questo imprenditore particolare che ha a cuore anche le difficoltà degli altri.
Uno dei pochi che si ricorda quello che ha passato, e che ha avuto aiuto da alcune persone da lui citate nell’intervista, come dalla pergamena che segue come documento attestante la sua magnanimità.

La semplicità di quest’uomo, la fermezza, bontà d’animo e lo sguardo al futuro, danno un quadro inconsueto e unico.

Gli imprenditori in genere sono concreti e badano a tenere i conti in ordine, cercano di ottimizzare le entrare e tagliando le uscite, in qualche caso tagliando anche il personale pure di fare i numeri.

Alla COS.ME.L si respira ottimismo coniugato a sacrificio e impegno: il figlio del titolare ha saltato la pausa per lavorare, tanto per dirne una, nonostante l’azienda sia fiorente e con grande pulizia interna nonchè macchinari da milioni di euro.

Le entrate e il nome costruito negli anni, hanno attirato anche i cinesi a cui il titolare ha detto no, altra rarità di questi tempi.

Attaccamento all’Italia e al suo interno da cui ha ricevuto ed ora dona, tempo e riconoscimenti a coloro che lo meritano ed hanno bisogno.

Finirei con un motto importante

“Possiamo vivere nel mondo una vita meravigliosa se sappiamo lavorare e amarelavorare per coloro che amiamo e amare ciò per cui lavoriamo.” 
LEV TOLSTOJ

Please follow and like us:
error

Lascia un commento