Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Bortoluzzi replica alla Camera di Commercio

Propositi della Camera di Commercio di cui alla Prealpina del 7 maggio 2019

Egregio Presidente,

siamo assolutamente d’accordo sul principio secondo cui, una forte attrattività del territorio nei confronti delle imprese, possa condurre ad una crescita dello stesso. Siamo anche concordi con la Sua posizione riguardo la necessità del recupero delle grandi aree dismesse di tutto il territorio provinciale.

Nelle Sue parole non abbiamo trovato alcuna citazione della necessità di promuovere attività sulla base della loro sostenibilità ambientale. Speriamo che dia questo per scontato, ma troviamo importante farlo sempre presente.

Le Sue aspettative sono esattamente quelle che si proponeva l’Università dell’Insubria (Facoltà di Economia) nel piano strategico d’area, condotto dall’associazione Varese Europea di cui noi eravamo soci con il Comune di Varese.

Le chiediamo, stante l’inaudita non attività di Varese Europea per disinteresse ad attivarla da parte del suo socio fondatore e caratterizzante (Comune di Varese), di essere artefice di un processo di “animazione” degli attori locali attorno ai temi cruciali da affrontare e possibilmente risolvere con una strategia di piano strategico, vale a dire con una modalità di pianificazione volontaria degli interventi ritenuti cruciali in assenza di istituzioni così forti in grado di decidere e risolvere i problemi con procedura di imperio.

Noi siamo chiaramente d’accordo ad affiancarla su questa linea.

La preghiamo, per favore, di leggere gli scopi dell’Associazione Varese Europea sul sito internet www.vareseeuropea.org

In attesa di un Suo cortese riscontro, con il quale accolga questa nostra proposta, porgiamo cordiali saluti.

Tutta l’area varesina aspetta un ente che possa essere capofila di strategie che riguardino tutti, per fare del nostro territorio un’area attiva, propositiva e vincente.

Il Presidente

Arturo Bortoluzzi

Varese, 7 maggio 2019

Please follow and like us:
error

Lascia un commento