Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

M5S Lombardia. Tangenti. Fontana riferisca in aula e dimissioni immediate di Altitonante

“Da Formigoni, a Maroni per arrivare a Fontana la Lombardia del centrodestra e dei partiti è una tangente ambulante.

Gli arresti in Forza Italia di oggi confermano, ancora una volta, che la Lega non è mai stata in grado di allontanare affaristi e corruttori dai soldi dei lombardi. I cittadini non meritano corruzione, mafia e tangenti. Fontana è responsabile diretto per aver scelto Altitonante nel ruolo di sottosegretario.

Attendiamo, oltre alla revoca immediata degli incarichi all’esponente di Forza Italia, il Presidente in aula perché chiarisca che cosa sta accadendo. I lombardi vanno difesi e non derubati”, così Andrea Fiasconaro, capogruppo del M5S Lombardia, sulla maxi inchiesta per corruzione che ha coinvolto anche il consigliere comunale di Milano Pietro Tatarella, candidato di FI alle Europee, e il sottosegretario azzurro della Regione Lombardia Fabio Altitonante.

Please follow and like us:

Lascia un commento