Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

V edizione del Festival Il Lago Cromatico

Sono invitati ad intervenire il Presidente dell’Ass. Musica Libera Dott.ssa Clara Schembari, i Referenti dei Comuni aderenti di Angera, Laveno Mombello, Ranco, Taino, Travedona Monate, il Referente della riserva di biosfera MAB “Ticino, Valgrande Verbano”, il Direttore della Navigazione Lago Maggiore, il Presidente del Comitato Culturale del JRC, i Referenti dei diversi Enti patrocinatori e partner del Festival.

Il Festival Il Lago Cromatico presenta la sua V edizione, che si svolgerà da Giugno a Settembre con la collaborazione di molteplici realtà locali, associazioni, operatori turistici, che insieme collaboreranno per arricchire le proposte musicali della manifestazione con itinerari culturali, naturalistici ed enogastronomici alla scoperta del territorio. Molti i partner che aderiscono al Festival e che ogni anno rinnovano la loro partecipazione.

Ci piace ricordare che la scelta del nome del Festival è ricaduta sul termine cromatico, una parola che significa colori che cangiano, ma anche musica, armonia e movimento. L’edizione 2019 vedrà la partecipazione di musicisti di fama internazionale, eventi dove musica, danza, teatro si fonderanno insieme, la partecipazione di artisti giovanissimi. La nuova edizione tratterà come tematica principale la conoscenza e il rispetto dell’ambiente, in accordo con l’idea di uno “Slow Lake” da vivere, tutelare e scoprire. Inoltre, diversi eventi dedicati avvicineranno il pubblico a conoscere la riserva di biosfera MAB “Ticino, Valgrande Verbano” riconosciuta dall’UNESCO, nel cui territorio si svolge il Festival.

Ancora una volta il Festival Il Lago Cromatico conferma e rafforza la volontà di unione dei Comuni aderenti e di diversi Enti ad unico progetto, ma anche la condivisione dello spirito dell’iniziativa e la volontà di creare percorsi di crescita culturale collettivi. Nell’incontro sarà presentato il programma completo del Festival, disponibile sul sito web: www.illagocromatico.com.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento