Varese Press giornale online

gli altri siamo noi

Dumping nella sicurezza,Mennuti critica il PD.

Il Segretario Nazionale Gianluca
Mennuti del sindacato CONFINTESA Sicurezza Privata critica fortemente le
azioni  del PD, che con un suo servizio
d’ordine, blocca l’accesso ai lavoratori no Tav al corteo del 1° maggio a
Torino.  Non riesco a comprendere prosegue
Mennuti, con quale autorità possano fare una cosa del genere, visto che si
tratta di ordine pubblico, oltre a non capire onestamente perché un partito
politico deve sfilare con le proprie bandiere a un corteo dei lavoratori e
invece i lavoratori della Val Susa non possano partecipare con delle bandiere
inerente al No TAV, non è chiaro perché le autorità competenti in ambito di
ordine pubblico non dicano nulla  agli
organizzatori che utilizzano semplici cittadini, neanche riconducibili a figure
come Guardie Giurate, addetti al controllo di pubblici spettacoli o Steward, I
quali come si vede dai video, creano un cordone di sicurezza impedendo
l’accesso ad altri manifestanti del corteo, che di fatto sarà la causa di
scontri. Per non parlare dei sindacati stessi, che organizzano dei veri e
propri gruppi di manifestanti dotati di pettorina, con finalità di sicurezza
alla  manifestazione, invece di dotarsi
di servizi con personale Steward così come imposte per le grandi
manifestazioni. Ci troviamo una realtà di abusivismo sia della politica che dei
sindacati che dovrebbero tutelare i lavoratori del nostro settore, e tutto
questo nella normalità più diffusa, normalità che che va a discapito dei
professionisti della sicurezza.

Please follow and like us:

Lascia un commento